Sono la città di Bordeaux, i suoi volti e le sue architetture i protagonisti di Voyage autour de la Lune, ultimo lavoro del duo Bêka e Lemoine del quale vi mostriamo in anteprima un doppio trailer. Presentati nel recente passato dal New York Times come “cult figures in the European architecture world” per il loro approccio narrativo, teso a dimostrare “la vitalità, la fragilità e la bellezza vulnerabile” dell’architettura contemporanea, i due artisti – filmmaker e architetto con formazione allo IUAV di Venezia e all’Ecole Nationale Supérieure de Paris-Belleville lui, regista francese con laurea in cinema e filosofia alla Sorbona di Parigi lei – sono balzati agli onori della cronaca per la serie di film Living Architecture; tra questi anche Koolhaas Houselife (58 min, 2008), considerato un cult movie, con l’ormai celebre governante dell’iconica maison a Floirac alle prese con questioni di ordine quotidiano.

In questa recente produzione mostrano il frutto di un loro viaggio, a piedi, in una delle principali destinazioni della Francia: un itinerario di sette giorni per restituire suoni, spirito e incontri nella forma di diario urbano visivo: “Dans un langage cinématographique direct et intimiste – raccontano – le film nous plonge dans une expérience à double fond: le spectateur voyage le long du fleuve au fil des courants et des marées, mais il est aussi plongé dans les remous intimes de toutes les personnes rencontrées sur le chemin des deux réalisateurs. Un rare film où l’urbanisme prend un visage humain”.

– Valentina Silvestrini

CONDIVIDI
Valentina Silvestrini
Valentina Silvestrini (Foligno, 1982) è architetto con specializzazione in allestimento e museografia. Si è formata presso l’Università La Sapienza e la Scuola Normale Superiore di Pisa, dove ha frequentato il "Corso di alta formazione e specializzazione in museografia". Ha sviluppato il suo percorso professionale nell’ambito degli allestimenti temporanei, fieristici e museali e degli eventi di natura culturale e promozionale. È stata assistente alla progettazione di mostre presso lo studio “Il Laboratorio srl” (Roma, 2004/2007) e ha svolto un internship all’ufficio Eventi Speciali di Pitti Immagine srl (Firenze, 2008). Presso l’ICE - Istituto nazionale per il Commercio Estero (Roma, 2008/2010) ha ricoperto il ruolo di assistente alla progettazione di layout espositivi e di assistente alla direzione lavori, recandosi in centri fieristici ed espositivi all’estero (Giappone, Russia e Germania). Ha collaborato con la FUA -Fondazione Umbra per l’Architettura (Perugia, 2011), occupandosi del coordinamento eventi e della comunicazione. E' caporedattore architettura/design/arte di Cosebelle Magazine, per il quale scrive dal 2011.