Club To Club è lo storico festival di Torino, che da quindici anni miete successi senza sosta: ormai un’istituzione nel campo della musica elettronica. Ma prima degli anni Duemila, com’era la città della Fiat? Qual era la scena musicale locale?
Il documentario Sunshine in November, scritto e diretto da Carlotta Petracci, direttore creativo dello studio White che lo ha prodotto per W2 (canale Vimeo di documentari brevi di lifestyle), cerca di rispondere a questi interrogativi. E lo fa con la testimonianza diretta dei suoi protagonisti. In primis, Giorgio Valletta, co-fondatore con Sergio Ricciardone della storica club night torinese Xplosiva, la serata di suoni elettronici attenta alla scena britannica: è il 1997 e questa musica di ricerca e sperimentazione, a metà tra immaginario indie rock ed elettronica vicina all’house e alla techno, pone le basi per la nascita dell’omonima associazione, creatrice del festival.

E in origine Club To Club era concentrato in un’unica serata, come ricorda Alessandro Maioglio, gestore del locale Astoria in zona San Salvario: “Il pubblico girava per i club per ascoltare tutti i dj di Torino”. Il documentario, tra immagini e filmati d’archivio, mette a confronto tre generazioni (dai primi fondatori, a cui si unirà Roberto Spallacci, fino alle nuove leve della scena elettronica come Vaghe Stelle e Gang of Ducks) che passano in rassegna gli anni Ottanta, i Duemila e i fine Novanta: dal night clubbing delle origini all’avant-pop e all’Italian new wave. Un viaggio, attraverso i ricordi, le idee ed i progetti dei suoi tanti protagonisti e testimoni.

Claudia Giraud

www.clubtoclub.it