Club To Club è lo storico festival di Torino, che da quindici anni miete successi senza sosta: ormai un’istituzione nel campo della musica elettronica. Ma prima degli anni Duemila, com’era la città della Fiat? Qual era la scena musicale locale?
Il documentario Sunshine in November, scritto e diretto da Carlotta Petracci, direttore creativo dello studio White che lo ha prodotto per W2 (canale Vimeo di documentari brevi di lifestyle), cerca di rispondere a questi interrogativi. E lo fa con la testimonianza diretta dei suoi protagonisti. In primis, Giorgio Valletta, co-fondatore con Sergio Ricciardone della storica club night torinese Xplosiva, la serata di suoni elettronici attenta alla scena britannica: è il 1997 e questa musica di ricerca e sperimentazione, a metà tra immaginario indie rock ed elettronica vicina all’house e alla techno, pone le basi per la nascita dell’omonima associazione, creatrice del festival.

E in origine Club To Club era concentrato in un’unica serata, come ricorda Alessandro Maioglio, gestore del locale Astoria in zona San Salvario: “Il pubblico girava per i club per ascoltare tutti i dj di Torino”. Il documentario, tra immagini e filmati d’archivio, mette a confronto tre generazioni (dai primi fondatori, a cui si unirà Roberto Spallacci, fino alle nuove leve della scena elettronica come Vaghe Stelle e Gang of Ducks) che passano in rassegna gli anni Ottanta, i Duemila e i fine Novanta: dal night clubbing delle origini all’avant-pop e all’Italian new wave. Un viaggio, attraverso i ricordi, le idee ed i progetti dei suoi tanti protagonisti e testimoni.

Claudia Giraud

www.clubtoclub.it

CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).