Sul tappeto rosso della Festa di Roma ha sfilato anche Philippe Petit, artista autodidatta, pittore, scultore, scrittore di successo, avventuriere dell’aria in equilibrio sulle punte. Noto per aver attraversato su un cavo d’acciaio la distanza tra le due torri di quello che fu il World Trade Center. Era il 1974, la costruzione era appena apparsa nello skyline di New York, e il francese danzò in su e in giù sopra le teste dei passanti esterrefatti, a ben 400 metri dal suolo. Era senza imbracatura e si salvò miracolosamente senza farsi neppure un graffio.

La vicenda, che qualche anno fa era già diventata un documentario, con Robert Zemeckis prende le sembianze di un film di finzione, dove le mute riflessioni sul destino dei palazzi all’indomani dell’11 settembre prendono il significato della fine di un’epoca di sogni ed illusioni. Un’epoca in cui mantenere gli equilibri sembra ormai impossibile. The Walk sarà al cinema dal prossimo 22 ottobre. Per gli amanti delle vertigini.

Federica Polidoro

CONDIVIDI
Federica Polidoro
Federica Polidoro si laurea in Studi Teorici Storici e Critici sul Cinema e gli Audiovisivi all'Università Roma Tre. Ha diretto per tre anni il Roma Tre Film Festival al Teatro Palladium, selezionando opere provenienti da quattro continenti, coinvolgendo Istituti di Cultura come quello Giapponese e soggiornando a New York per la ricerca di giovani talent sia nel circuito off, che nell'ambito dello studentato NYU Tisch, SVA e NYFA. Ha girato alcuni brevi film di finzione, premiati in festival e concorsi nazionali. Ha firmato la regia di spot, sigle e film di montaggio per festival, mostre, canali televisivi privati e circuiti indipendenti. Sta lavorando ad un videoprogetto editoriale per la casa editrice koreana Chobang. È giornalista pubblicista e negli anni ha collaborato con quotidiani nazionali, magazine e web media come Il Tempo, Inside Art e Il Faro. Ha seguito da corrispondente i principali eventi cinematografici dell'agenda internazionale tra cui Cannes, Venezia, Toronto, Taormina e Roma e i maggiori avvenimenti relativi all'arte contemporanea della Capitale. Attualmente insegna Tecniche di Montaggio all'Accademia di Belle Arti.