Cannes 2014
servizio di Federica Polidoro
produzione Artribune
daily update – 16 maggio 2014

Terza giornata entusiasmante. Si parte col thriller di Atom Egoyan, Captives, e si continua con la poesia di Nuri Bilge Ceylan, Winter Sleep. Abbiamo bighellonato tra gli stand del mercato, sulle le terrazze assolate del Palazzo del Festival, dove ci si ritrova fianco a fianco con le più improbabili star. Tra uno spritz e un biglietto da visita, con un tappeto di yacht sullo sfondo, si osservano le più assurde strategie di vendita. Pochissimi i gadget in quest’anno di grande crisi per il cinema, al massimo una caramella a strisce.

Pubblico eccezionale anche in sala: un venerdì fatto non solo di stampa stellata proveniente da tutto il mondo, ma anche di super star accompagnate da splendide signore in abiti scintillanti. Noi sedevamo accanto al pluripremiato Alfonso Cuaron. Non avevamo amato troppo il suo film, ma un premio Oscar come vicino di poltrona fa sempre un certo effetto…

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali.