Non sbagliano un colpo i creativi dello studio olandese Job, Joris & Marieke. Li avevamo conosciuti ed apprezzati per il corto d’animazione MUTE, che qualche mese fa spopolò sul web grazie alla storia degli irressitibili abitanti senza bocca nè favella di una cittadina immaginaria, improvvisamente dediti ad un’azione collettiva che li liberava, con euforia splatter, dalla tristezza del silenzio. Eccoli adesso totrnare con un’altra eccellente prova di videoanimazione, dimostrando la solita, straordinaria abilità tecnica e creativa.

Si tratta stavolta di un videoclip, lanciato in questi giorni: sulle note gustose e scanzonate di The Daily Drumbeat! degli Happy Camper’s (olandesi pure loro), dei buffi personaggi a strisce bianche e nere si aggirano fra i tetti di una metropoli sinistra, zompando da una ringhiera a un cornicione, nel tentativo di inseguire il ritmo di un gioco rischioso, piendo di trucchi ed insidie. Lo spunto arriva da un’oscura frase del testo: “The drumbeat will beat you up”. Anche in questo caso un mix di innocenza ed inquietudine, di spensieratezza e di atmosfere dark. Per una nuova sceneggiatura urbana, con finale tragico a sorpresa.

Helga Marsala

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali.