intervista: Anna Palmer
video editing: Giovanni Dominice

Il festival berlinese CTM, satellite di Trasmediale, ha proposto una settimana piena di musica con più di 50 artisti di differente calibro e orientamento musicale, con scoperte molto interessanti ma anche diverse minestre riscaldate. Da segnalare un grande Pantha du Prince (DE) che ha aperto la serata del 30 Gennaio insieme a The Bell Laboratory (NO) , un ensamble di percussionisti classici presenti sul palco con un carillon di 64 campane di bronzo e la performance di Emptyset (UK) supportata dall’A/V show di AntiVJ –  Joanie Lemercier (UK).

Abbiamo dedicato una lunga intervista a Soundwalk (USA/DE), collettivo artistico con base a Nyc, che con il suo progetto Last Beat ha realmente realizzato il tema del festival: Adventurous Music and Art. Tramite registrazioni delle vibrazioni dei set precedenti, mixate e riproposte in tempo reale, Soundwalk produce una installazione site specific rendendo il famoso club Berghain un nuovo strumento musicale. Stephan Crasneanscki (FR), Simone Merli (IT) e Kamran Sadeghi (IR-USA) ci spiegano cos’è Soundwalk nel loro studio di Kreuzberg.

– A.P.

www.soundwalkcollective.com

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali.