Uno spot realizzato dall’associazione MacroAmici, impegnata su più fronti in un’azione di sostegno del Museo Macro, fin dalla sua nascita. Un video che ha l’intento di promuove le attività dell’associazione e di invitare nuovi sostenitori ad aderire al progetto, nella convinzione che il ruolo dei privati, delle aziende, dei collezionisti, sia oggi fondamentale per affiancare il percorso dei musei pubblici.
Per gli associati si tratta dunque di contribuire con delle membership, ma anche di aiutare il museo nelle sue azioni di marketing e fundraising: un impegno prezioso, che può raggiungere risultati impostanti. Testmonial dello spot sono Beatrice Bulgari, neopresidente di MacroAmici, e il Direttore del Museo, Bartolomeo Pietromarchi.

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è giornalista, critico d'arte contemporanea e curatore. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Oggi membro dello staff di direzione di Artribune, è responsabile di Artribune Television. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanee. È stata curatore nel 2009 dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico di SACS nel 2013, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura progetti espositivi presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali, specificamente delle ultime generazioni.
  • certo

    l’acquisto del domenico bianchi 2006 mi sembra un atto dovuto. se lo sarebbero sicuramente combattuto la tate o il metropolitan, sottraendo per sempre un pezzo miliare dela cultura italiana al nostro paese. quindi diciamo grazie all’associazione Amici del Macro, anche senza il diritto di voto. certi della loro partecipazione alla governance. una garanzia a livello internazionale.

  • oreste

    ma la bulgari e’ la direttrice? parla piu’ lei di pietromarchi… ahahahah