HO FATTO TERNA!
video-diario Premio Terna 03 – un progetto di Alessandra Galletta
Episodio XVI
Mosca Connectivity.08

«One thing I can tell you is you’ve got to be free
da “Come Together”, Abbey Road, The Beatles, 1969

Arrivano sul finire degli episodi di Mosca Connectivity, ma solo per ragioni di traduzione. Sono due dei quattro cinesi vincitori del Premio Terna 03, i protagonisti di questa puntata. Hanno letto il bando sul web e hanno inviato il materiale. Rispondono a domande molto semplici: “come sei diventato un artista?”, “il tuo prossimo lavoro?”, “perchè secondo te la tua opera ha vinto?”; ma le loro risposte, accompagnate dall’intera opera, sono piene di speranza. Forti e chiare.
In questo episodio: l’ex fotografo da trincea Cai Weidong e il fotografo del nostro psichedelico quotidiano, Ren Hang.

La sigla
Nel gruppo degli artisti italiani, i quattro artisti cinesi Cai Weidong, Ren Hang, Ma Gang e Zhao Yiquian, pur lavorando autonomamente, venivano percepiti come un collettivo con una tale convinzione, da esserlo diventato davvero.
Per raccontare di un gruppo senza nome e senza titolo, giocando con l’immagine del più celebre quartetto musicale del pop, abbiamo pensato di citare Abbey Road, album dei Beatles del 1969. E in una strada secondaria moscovita, pochi minuti prima di raggiungere l’aeroporto, abbiamo realizzato la sigla.

autore
Alessandra Galletta

produttore esecutivo
Desirée Sibiriu

riprese e montaggio
Andrea Giannone

traduzioni
Studio Duemme, Roma
Marinella Marinari

progetto grafico
Laura Tonicello

motion graphic
Domenico Catano

musiche
Viola
Andrea Giannone
IB1Dance
Melectric
TVset under repair
Bruce H. McCosar
deEjAyWaRnEr
Bielebny
Revolution Void
Flatlink

media partner
Artribune

creative
LaGalla23 Productions

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali.