Regia: Alessandra Galletta
Produzione: Premio Terna
Realizzazione: LaGalla 23, Milano

Si chiama Ho fatto Terna! ed è un vero e proprio video-diario, un percorso nella memoria che racconta, attraverso immagini e testimonianze, l’avventura tra l’Italia e la Russia degli artisti vincitori del Premio Terna 03.
Le telecamere di Alessandra Galletta, autrice tv e critico d’arte, seguono passo passo i protagonisti del Premio, partendo dai loro studi, nelle loro città, per giungere fino a Mosca, in occasione dell’opening della mostra “(+150) Visione: Origine e Potere. Energia attraverso le Generazioni”, al Multimedia Art Museum of Moscow. L’esposizione, che apre al pubblico il 28 maggio 2012, è organizzata da Terna per celebrare la chiusura dell’anno della cultura italiana in Russia.
Ho fatto Terna!: diciotto puntate, per una galleria di artdoc che include le pillole monografiche sugli artisti, il diario di bordo dei cinque giorni a Mosca e due momenti di best of. Ecco tutti i premiati della terza edizione: Ettore Spalletti, Marinella Senatore, Liliana Moro, Andrea Nacciarriti, Giancarlo Norese, Cai Weidong, Francesca Grilli, Marco Fedele di Catrano, Ciriaca+Erre, Davide Tranchina, Gang Ma, Ren Hang, Yiquian Zhao, Riccardo Previdi, ZimmerFrei.
Per conoscerli da vicino non c’è da collegarsi su Artribune Television, a partire dal 28 maggio: ogni giorno, per 18 giorni, il format studiato da Alessandra Galletta per Terna, promosso in partnership con Artribune, arriverà nelle vostre case, svelandovi volti, opere, luoghi, dettagli…

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali.
  • micolfontana

    Siamo felici e sempre vicini a tutti coloro che si adoperano per l’arte e la cultura e offre oppurtunità di far conoscere i giovani ….

  • MATUSA

    che dire?
    immagini accattivanti, azioni simpatiche, leggere, pubblicitarie…