Ritorno a L’Aquila: le promesse infrante

Nella notte del 6 aprile 2009 alle 3.32 L’Aquila veniva distrutta da un terremoto che avrebbe provocato centinaia di morti. A tre anni dalla tragedia la rete non dimentica e propone “Ritorno a L’Aquila”, documentario in esclusiva nazionale prodotto da Move Productions e Al Jazeera English.
“Ritorno a L’Aquila” sarà trasmesso “a rete unificata” su centinaia di web tv per tutta la giornata di venerdì 6 aprile. L’iniziativa è realizzata dal network Altratv.tv insieme a Tiscali.

Il centro storico dell'Aquila dopo il sisma: tutto si è fermato a quel tragico 6 aprile 2009

Il film sarà trasmesso a rete unificata, da un network di web tv italiane, tra le 10 e le 17 del 6 aprile 2012.

“Ritorno a L’Aquila: le promesse infrante”
Duration: 48 / 52 min
Year: 2011
Director: Giotto Barbieri
Photography: Andrea Vaccari
Editor: Andrea Ciacci
Music: GB. Pergolesi
Producer: Stefano Strocchi
Broadcaster: Al Jazeera English
Distributor: MOVE productions

LEGGI ANCHE:

L’Aquila a rete unificata. Il film di Al Jazeera arriva sulle web tv italiane, in simultanea. L’Anniversario del sisma, sul web, si celebra così. Cinema per non dimenticare, anche su Artribune Television

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è giornalista, critico d'arte contemporanea e curatore. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Oggi membro dello staff di direzione di Artribune, è responsabile di Artribune Television. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanee. È stata curatore nel 2009 dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico di SACS nel 2013, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura progetti espositivi presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali, specificamente delle ultime generazioni.