I Martedì Critici – incontro con Betty Bee
a cura di Alberto Dambruoso e Marco Tonelli
21 febbraio 2012
PAN, Napoli
riprese e montaggio STUDIO RAY

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali.
  • anche lei in divisa d’artista.;: tutta ..in nero…

  • Dario

    Ma cosa c’e’ di trasgressivo e provocatorio (oggi) nell’immagine di un gelato o in lei che fa vedere la fica e i suoi amici che mostrano il pisello? Ha lavato il padre morente…? Quindi qualunque infermiera e’ trasgressiva e provocatoria?…

    • SAVINO MARSEGLIA

      …non c’è niente di trasgressivo e di provocatorio… semplicemente:
      “C’E’ GENTE CHE INSEGNA PERCHE’ C’E’ GENTE CHE IMPARA. ELIMINATELI, NON RESTA CHE DADA’

      “sull’amore debole e sull’amore amaro” – Manifesto, 1921-

  • BAH… .. PAZZESCO. Scandalosa veramente.

  • La foto di Betty Bee “al rogo” è anche presente sulla pubblicazione:
    L’artista in gabbia. Storia della bambina Mary (VOX, 2009)