La parola alla gente, come piace ad Artribune. A parlare di ILLUMInazioni, a commentare opere, padiglioni, artisti e curatori, è adesso il pubblico di non addetti ai lavori, gente comune, appassionati o semplici curiosi sbarcati in laguna durante i giorni dell’opening.
Vox Populi cuce insieme pareri, spunti, commenti, critiche categoriche e qualche impressione entusiasta. Una carrellata di volti e un po’ di frammenti rubati qui e là, per un breve diario di immagini e parole. Appunti di viaggio, direttamente dalla voce del popolo… (h.m.)

Riprese e montaggio: Cristiana Raffa
produzione: Artribune Television

  • Claudia

    Bel montaggio, complimenti!

  • cristiana raffa

    Grazie Claudia :)

  • SAVINO MARSEGLIA (curatore indipendente)

    BIENNALE DI VENEZIA: LA MARMELLATA DELL’ ARTE ?
    Brava Cristiana Raffa!
    Hai messo a fuoco un piccolo spaccato di quello che pensa veramente la gente su questa caotica Biennale di Venezia.
    Come sempre accade dalle interviste, ciò che risalta (se pur da punti di vista diversi) è più il contesto ambientale, relazionale, dell’ evento che il bisogno estetico della gente. Quando questo bisogno spirituale non viene del tutto soddisfatto la gente si sfoga a più non posso. Più numerose saranno queste interviste, tanto più la gente parlerà di un evento senza nesso, “antiestetico” : nel senso che c’è un conflitto tra il momento di fruizione delle opere e quello della noia che spesso provoca l’arte contemporanea. Non c’è dunque di che meravigliarsi se le persone, ebbre d’immagini, suoni, spettacoli si arrovvellano nella “marmellata” dell’arte, anzichè a godere dell’autenticità dell’arte.

  • cristiana raffa

    Anche questo è il grande circo degli eventi, seppur un piccolo e parziale spaccato. Credo sia interessante mettere a fuoco la varietà umana che gli gira attorno, è un po’ l’antropologia del mercato dell’arte contemporanea, anch’esso specchio dei tempi. Grazie Savino