Coalesce in inglese significa combinarsi, fondersi insieme. Protagonisti della doppia personale milanese, a cura di Giorgio Bonomi e Simona Vigovede, sono Freddy Chandra, indonesiano, e il varesino Claudio Citterio. Ad accomunare i lavori dei due giovani artisti, invitati a un dialogo di natura prevalentemente formale, è l’utilizzo di luce, ritmo, colore, plasticità. Così è per le partiture geometriche di Chandra, che disegnano strutture spaziali scandite da ritmi cromatici, o per le sculture fluide di Citterio, in cui la flessibilità di carta e plexiglas approda a vibrazioni fluorescenti o cristalline. Ce ne parla Renata Fabbri, gallerista…

www.fabbricontemporaryart.it

Coalesce
Fabbri contemporary art, Milano
fino al 19.06.2011

film maker Marco Aprile
coordinamento Helga Marsala
produzione Artribune Television

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali.