Skin ADV

Archivio / Europa

Statua di Maria SS. dei Sette Dolori alla Guilla

Il Laboratorio Saccardi è apparso alla Madonna. Appello ai palermitani di buona volontà: cercansi centesimi di euro. E l’arte sacra nacque dal vil denaro

Il Laboratorio Saccardi si dà all’arte sacra. L’ex quartetto di bad boys palermitani, oggi divenuto un duetto (Marco Barone e Vincenzo Profeta) dopo la dipartita di una metà della crew, è al lavoro per l’ultimo progetto in terra sicula: un omaggio al……

Commenta
Jean-Marc Caracci - Homo Urbanus Europeanus - Dublin

Dall’Homo Sapiens all’Homo Urbanus Europeanus. Le fotografie di Jean-Marc Caracci immortalano gli abitanti di trentuno capitali europee. Dentro e fuori l’Unione

Da anni indaga l’essere umano, inserito nel contesto urbano d’Europa, come un archeologo  intento a ricostruire i luoghi abitati dal primo Homo Sapiens. Ma al posto di caverne e pitture rupestri, Jean-Marc Caracci si imbatte in edifici contemporanei dalle linee sinuose e……

Commenta
Joanna Kamm con Daniel Hug - foto by artnet

Berlino, tempo di débâcle? Prime avvisaglie di crisi anche per l’art system. Joanna Kamm chiude, dopo altre gallerie cittadine…

Anche in Germania s’avverte odore di crisi. Pare. Magari solo un naturale arresto della crescita progressiva che da un decennio a questa parte ha conferito al Paese di Angela Merkel la leadership europea, grazie a un processo di riforme economiche e strategie……

Commenta
Oskar Zwintscher: Gold und Perlmutter (Oro e madreperla), 1909, Oil on canvas
Chemnitz - D	Kunstsammlungen Chemnitz

Il grande Nord a Rovigo. In una grande mostra

Fascino e seduzione, mistero e natura inquieta sono i cardini su cui è improntata la pittura del Nord. Un Nord che all’inizio del Novecento ha…

Commenta
quotidiani

Lo Strillone: Damien Hirst si racconta, Il Giornale annuncia l’autobiografia dell’artista. E poi record in asta per l’arte africana, riapre Palazzo Pretorio a Prato, l’identità culturale dell’Europa nasce con le gambe sotto il tavolo…

Il ghost writer è tutt’altro che fantasmagorico: si chiama James Fox, e ha già contribuito a mettere nero su bianco le marachelle del signor Keith Richards. Una breve su Il Giornale annuncia la lavorazione dell’autobiografia di Damien Hirst, in libreria nell’autunno del……

Commenta
Francesco Manacorda - photo Simona Cupoli

Capitali europee della cultura, in corsa verso il 2019. Pochi mesi al responso: intanto, arrivano i nomi dei giurati internazionali. Tra gli italiani anche Francesco Manacorda e Lorenza Bolelli

Italia 2019? A love story. Aspettando il mese di gennaio, che, come già riportato da Artribune, vedrà l’individuazione di una prima shortlist di città candidate alla competizione europea, è stata resa nota la Giuria di Selezione, con il gravoso compito di decidere, per……

Commenta
Giovanna Melandri

Non è una crisi, è una transizione. A Roma si riunisce intorno a un tavolo Culture Action Europe, la rete delle associazioni culturali europee. Europa, tra cutura e sviluppo: per un modello sociale sostenibile e un indirizzo politico comune

Si parla di cultura e di politiche culturali, a Roma, in un’ottica internazionale e istituzionale. Arriva in città, negli spazi della facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Roma Tre, Culture Action Europe, una rete di organizzazioni nata per promuovere le arti e……

Commenta
Massimo Bray

Cultura, turismo, innovazione. Massimo Bray in conversazione con Filippo Sensi

Mentre il decreto “Valore Cultura” è al vaglio del Senato, il Ministro Bray continua ad affrontare le mille criticità del settore culturale, tra i più fragili e bistrattati del Paese. Eccolo in una lunga intervista, riasciata a Genova al vicedirettore di Europa…

Commenta
L'EUNIC a Washington

Europa e politica culturale

Ci lamentiamo del fatto che l’Italia non è capace di mettere a punto politiche culturali efficaci, e che questo valga anche, a volte soprattutto, con…

Commenta
David Maljkovic, Temporary Projection, 2012

Tra identità e differenza. Favaretto, Maljković, Putrih: al Museo d’Arte Contemporanea dell’Istria di Pola un progetto sul senso dell’unità nella molteplicità culturale. A pochi giorni dall’ingresso della Croazia in Europa

Una mostra e una tavola rotonda, per indagare il concetto di identità molteplice, in riferimento allo specifico culturale dell’Istria: l’occasione è il recente ingresso della Croazia nell’Unione Europea, secondo Paese dell’ex Yugoslavia a concludere il complesso iter di annessione, dopo la Slovenia……

Commenta
Alain Daniélou

Dialoghi culturali tra Europa e India. Nasce FIND, che eredita e trasforma l’esperienza della Fondazione Harsharan. Festa doppia, a Roma e Zagarolo, per il solstizio d’estate

Si chiama FIND, che inglese significa trovare, incontrare, ma che qui è semplicemente l’acronimo imperfetto di Fondazione India-Europa per Nuovi Dialoghi. E il senso, alla fine, c’è anche sul piano semantico: l’Istituzione, evoluzione della Fondazione Harsharan, nata nel 1969 per volere del musicologo……

Commenta
I maiali di Sierra in performance a Milano

Sono porci questi politici! Didascalico Santiago Sierra, in performance a Milano: suini al pascolo spazzolano una colata di pastone, che disegna in terra la cartina geografica della Spagna

Considerato il periodo dell’anno, propizio allo sferragliare degli attrezzi del norcino, si è trattata – forse – della loro ultima uscita. Chiudono in bellezza la propria passeggiata terrena, prima di incorrere nel fatale destino che li vorrà, presto o tardi, accoccolati a……

Commenta
CreArt Meeting, Valladolid, 28 settembre 2012

Da Lecce a Valladolid, passando per un network di città europee. Parte il programma culturale CreArt: dal “giorno della creatività” al workshop con Antonio Lopez

L’Europa vista da Lecce. Con un progetto per la promozione della creatività artistica. Si chiama “CreArt – network of cities for artistic creation” e il punto di partenza è il programma Cultura 2007 – 2013, alle sue ultime battute per gli aspiranti……

Commenta
Un'opera di Xavier Cochelin, tra i partecipanti a Sveart

Non solo casinò, festival musicali, terme e turismo d’elite. A Saint Vincent è di scena l’arte contemporanea. Giovane ed europea. Al via SVEART, la Biennale che non c’era

Una biennale tutta dedicata ai giovani artisti europei, un progetto di scouting dal respiro internazionale, nato per offrire visibilità ai migliori talenti under 40 del continente, grazie a una rete di cooperazione tra le Accademie di Belle Arti. Ventidue le istituzioni accademiche……

Commenta
quotidiani

Lo Strillone: Danilo Eccher, il caso Maxxi e la (non) politica in tema di cultura sul Corriere della Sera. E poi i mali di Brera, Toshiba finanzia Pompei, Michelangelo e i writers…

  La Padania in Parlamento, con la Lega che chiede l’allontanamento della Melandri; il direttore della GAM di Torino Danilo Eccher scrive a Corriere della Sera: a margine del caso Maxxi riflessioni sulle mancanze della politica in tema di cultura. Con bastonate……

Commenta
Maribor, cittadina slovena

L’investitura di Capitale Europea della Cultura? Fa schizzare in alto il turismo. A dimostrarlo è il team di Maribor 2012, che inaugura l’autunno fornendo qualche dato

Agli scettici, a chi non crede che queste iniziative possano essere importanti attrattori di possibilità, bisogna portare l’esperienza degli operatori sloveni, quest’anno impegnati nella grande sfida di Capitale Europea della Cultura. Protagonista per il 2012 è, infatti, Maribor, graziosa città slovena, famosa……

Commenta
Europa

L’arte è mobile. Anche grazie alla UE

La mobilità degli operatori culturali è riconosciuta fra i cardini del programma culturale della Commissione Europea, così come il dialogo inter-culturale e la circolazione transnazionale dei prodotti dell’ingegno. Molte le opportunità per gli artisti di muoversi entro l’Unione e fruire di servizi di informazione, bandi e programmi di supporto. …

Commenta
Muna Amareen, Order to disorder

Olimpiadi Culturali 2012. Tra l’Europa e il Mediterraneo c’è Disorder. Arriva un nuovo progetto di BJCEM: 100 artisti a Nottingham, per l’evento mondiale Weya

Un osservatorio sui giovani artisti dell’Europa e del Mediterraneo. Uno strumento di ricerca, scouting e promozione, sensibile al  potenziale creativo dei concetti di “disordine”, “trasformazione”, “cambiamento”. È questo, in poche parole, Disorder, un progetto di BJCEM – Biennale des jeunes créateurs de……

Commenta
quotidiani

Lo Strillone: addio al cowboy e anche dandy Gore Vidal su La Stampa. E poi Pierre Cardin furioso, polemica Mitoraj a Pietrasanta, Alemanno lanzichenecco…

Gliene hanno scritte addosso di ogni tipo, nelle ultime settimane. Ora tocca a lui, o meglio: ai suoi legali. Su Quotidiano Nazionale la difesa d’ufficio di Pierre Cardin, che lamenta “falsità” a mezzo stampa sul conto del suo progetto per Marghera. Matteo………

Commenta
quotidiani

Lo Strillone: Londra pulita, anche a costo di cancellare i Banksy su Il Giornale. E poi restauro del Colosseo, Richter – Kubrick, Jordi Bernadò ad Acireale…

Niente Banksy, siamo inglesi! Law & Order a Londra: una breve su Il Giornale per la cancellazione dei pezzi del maestro, rientrata nell’ambito della pulizia della città in vista delle Olimpiadi. Un fondo sul Corriere della Sera per Stefano Arienti, che a……

Commenta
quotidiani

Lo Strillone: Federculture e gli effetti della spending review su Europa. E poi Resca via dal MiBAC, musei statali in crisi, Vasconcelos a Versailles…

Fuori Resca dentro Buzzi: l’avvicendamento, al MiBAC, sarà effettivo da agosto, ma Avvenire gioca d’anticipo; come pure il Giornale, che raccoglie un’intervista a Mister McDonald; mentre Europa rilancia le paure di Federculture, preoccupata degli effetti della spending review sul comparto. La CGIL……

Commenta
Pagina 1 di 7
12345...Ultima »