Modica celebra Giuseppe Colombo

Ex Convento del Carmine, Modica – fino al 31 gennaio 2016. La cittadina siciliana ospita la prima mostra antologica del pittore Giuseppe Colombo. Settanta opere che ripercorrono i primi quindici anni di carriera dell’artista, tra i rappresentanti del Gruppo di Scicli.

Giuseppe Colombo
Giuseppe Colombo

Tutte le opere di Giuseppe Colombo (Modica, 1971) esposte in mostra – provenienti da collezioni e gallerie di ogni parte d’Italia – presentano un’attenzione eccezionale alla luce. Negli oli la brillantezza dei paesaggi siciliani viene esaltata attraverso un occhio sensibile a ogni particolare; nei carboncini, più notturni, si trova invece tutta la poesia del chiaroscuro, mentre nei nudi la luce mette in risalto una statuaria dagli accenti metafisici. Particolarmente d’impatto è poi la sala dedicata ai grandi maestri del passato, dove Colombo omaggia artisti quali Michelangelo, Bernini, Vermeer. Potrebbe sembrare un linguaggio ampiamente codificato, ma, quadro dopo quadro, si comprende la profonda ricerca che l’artista ha condotto sul mezzo pittorico.

Giovanna Batolo

Modica // fino al 31 gennaio 2016
Giuseppe Colombo
a cura di Paolo Nifosì
EX CONVENTO DEL CARMINE
Piazza Matteotti
0932 946961
www.comune.modica.gov.it

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/50403/giuseppe-colombo/

CONDIVIDI
Giovanna Batolo
Giovanna Batolo (Messina, 1988). Ottenuta la laurea triennale in Lettere Moderne presso l'Università degli Studi di Messina, consegue la laurea magistrale in Storia dell'Arte Contemporanea presso l'Università degli Studi di Firenze con una tesi incentrata sulla figura di Pippo Rizzo, principale esponente del Futurismo in Sicilia. Da maggio 2015 frequenta il Master in Management degli Eventi Artistici e Culturali presso l'associazione Palazzo Spinelli di Firenze con l'intento di far diventare la sua grande passione per l'arte contemporanea un lavoro a tutti gli effetti.