Mario Giacomelli e Mario Vespasiani. Un confronto marchigiano

Idill’io Arte contemporanea, Recanati – fino al 17 giugno 2015. Prosegue il progetto “La quarta dimensione” di Mario Vespasiani. Un dialogo apertosi nel 2008 tra l’artista marchigiano e i grandi dell’arte italiana, che vede nella mostra da Pio Monti l’incontro con Mario Giacomelli, il fotografo dallo straordinario, incisivo e lirico realismo.

Mario Giacomelli, Mario Vespasiani - La quarta dimensione. Recanati 2015
Mario Giacomelli, Mario Vespasiani - La quarta dimensione. Recanati 2015

Legati dalla terra di appartenenza, dalla poesia del bianco e nero e da una passione viscerale per i luoghi e le persone, in un rapporto dialettico e sentimentale si riflettono le opere di Mario Vespasiani (Piceno, 1978) e Mario Giacomelli (Senigallia, 1925-2000). Prendono forma memorie, movimenti e assonanze, in un’estensione oltre il tempo e lo spazio di esperienze ed emozioni. Luci e ombre, terre e paesaggi, anima e corpo fissano tracce di vita in un continuum segnico e simbolico, attraverso un linguaggio empiricamente visionario. “L’immagine”, sosteneva Giacomelli, “è spirito, materia, tempo, spazio, occasione per lo sguardo. Tracce che sono prove di noi stessi e il segno di una cultura che vive incessantemente i ritmi che reggono la memoria, la storia, le norme del sapere”. L’Infinito e A Silvia dialogano con le immagini tratte dalla serie di Mara as Muse, ispiratrice dei processi creativi di Vespasiani, in un percorso ricco di fatti, ricordi e suggestioni. Nel tentativo di osservare gli avvenimenti sub specie aeternitatis si dispiega un moto intimo e profondo, una dimensione di vedere-sapere, capace di cogliere tra scorci inaspettati, le ragioni dell’essere e del sentire.

Silvia Papa

Recanati // fino al 17 giugno 2015
La quarta dimensione – Mario Giacomelli / Mario Vespasiani
a cura di Nikla Cingolani
IDILL’IO
Piazza Leopardi 15
339 8777521
idillio11@gmail.com
http://piomonti.com/

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/44702/mario-giacomelli-mario-vespasiani-la-quarta-dimensione/

CONDIVIDI
Silvia Papa
Storico dell’arte. Laureata in Storia e Conservazione dei Beni Culturali – indirizzo Storico Artistico – con una tesi quadriennale in Museologia e una seconda Laurea in Lettere con una tesi in Storia della lingua italiana, ha studiato all’Università di Copenhagen e ha insegnato lingua e letteratura italiana all’Università svedese di Falun. Da alcuni anni collabora come autore e redattore per riviste e blog, conferenziere e curatore di mostre per l’azienda di servizi per l’archeologia e i beni culturali ABACO Società Cooperativa.