Sono solo vestiti. Kaarina Kaikkonen a Roma

Galleria Z2O-Sara Zanin, Roma – fino al 16 maggio 2015. Terza personale in galleria per la finlandese Kaarina Kaikkonen. Che porta nella Capitale gli abiti dei suoi stessi abitanti, in un’operazione relazionale che continua a suscitare grande interesse.

Kaarina Kaikkonen, Emptiness, 2015 - particolare
Kaarina Kaikkonen, Emptiness, 2015 - particolare

Un muro di stoffe intitolate Vuoto invade quasi l’intera sala della galleria romana di Sara Zanin: sono pantaloni, camicie, t-shirt dismesse, intrecciate, vissute, legate tra loro, volte a ricordare la loro precedente vita, testimonianze di una vita passata. Kaarina Kaikkonen (Lisalmi, 1952) afferma: “L’indumento conserva i segreti che le persone si portano dentro, farne materia prima per le opere è un modo per coinvolgere segmenti di vita dei singoli individui”. Opere partecipate, attive, che ancora vogliono dire qualcosa, quelle dell’artista finlandese; installazioni che coinvolgono le persone del luogo, dove si svolge la mostra, a cui la Kaikkonen chiede di volta in volta di donare i loro abiti in disuso, attivando così una connessione con il luogo in cui si esporrà e con i proprietari degli indumenti, attivando in loro un senso di appartenenza all’arte e alla nuova vita che emanano questi semplici tessuti.

Valentina Gasperini

Roma // fino al 16 maggio 2015
Kaarina Kaikkonen
Z2O SARA ZANIN
Via della Vetrina 21
06 70452261 
[email protected] 
www.z2ogalleria.it

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/42835/kaarina-kaikkonen/

CONDIVIDI
Valentina Gasperini
Valentina Gasperini (Roma, 1987) si laurea in Storia dell'arte contemporanea nel gennaio 2013 presso l'Università la Sapienza in Roma, con una tesi sulla nascita della galleria l'Obelisco. Tra le sue esperienze ci sono diverse collaborazioni nei centri dell'arte contemporanea a Roma, come la galleria Magazzino d'Arte Moderna e l'Istituto Svizzero. Membro di 1to1 projects, piattaforma per la creazione, lo sviluppo e la creazione di progetti di arte contemporanea che ha sede al Macro Testaccio di Roma. Vive a Roma.