La tentazione attraverso i secoli. Da un antiquario di Torino

Galleria Zabert, Torino – fino al 15 maggio 2015. In uno dei punti di riferimento dell’antiquariato torinese, l’arte si spinge verso la modernità. Rivisitando il “classico” attraverso un’interpretazione contemporanea, ironica e intrisa di atmosfere costantemente confinanti con il proibito, le passioni e le tentazioni. Tutto questo in una mostra collettiva – curata da Luca Beatrice – che coinvolge diciannove artisti diversi, tra cui undici contemporanei.

Bertozzi&Casoni, Cestino della discordia, 2002
Bertozzi&Casoni, Cestino della discordia, 2002

C’è qualcosa di demoniaco nelle tentazioni, nello sguardo del desiderio verso l’oggetto desiderato. Il raggiungimento invece è distensivo, ma quello che racconta la mostra collettiva Tentazioni – curata da Luca Beatrice – è lo spazio tra il volere e il potere. Il connubio tra classico e contemporaneo è ben amalgamato, e mette in risalto in particolare l’aspetto delle passioni, del sensuale, della provocazione, facendolo attraverso diverse epoche: dal Cinquecento e Seicento di Bernardino Campi, Jan Massys, Pietro Della Vecchia e Giambattista Crosato, fino ai contemporanei Paolo Ventura, Alessandro Papetti e i celeberrimi Carlo Mollino e Man Ray.

Lo spirito di base della mostra è quello di sperimentare l’unione tra differenti anime artistiche. Ne è un esempio lampante il rimando al peccato originale di Paolo Amico nella sua personale Babele, perfettamente in linea con il senso di reinterpretazione contemporanea del classico.

Eugenio Giannetta

Torino // fino al 15 maggio 2015
Tentazioni
a cura di Luca Beatrice
GALLERIA ZABERT
Piazza Cavour 10
011 8178627 / 335 6878895
[email protected]
www.galleriazabert.com

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/43515/tentazioni/

CONDIVIDI
Eugenio Giannetta
Eugenio Giannetta vive a Torino. Giornalista e storyteller impegnato nella comunicazione per il Terzo Settore. Si è Laureato alla Facoltà di Lettere di Torino e ha frequentato la Scuola di Giornalismo e Relazioni Pubbliche Carlo Chiavazza. Dal 2010 è iscritto all’Ordine Nazionale dei Giornalisti Pubblicisti. Ha conseguito un Master in Comunicazione Sociale presso la Facoltà teologica di Torino. Ha partecipato a workshop di scrittura presso la Scuola Holden e con Davide Calì, aggiornandosi anche come addetto stampa presso il collettivo di giornalisti Lettera Ventitrè. Collabora con diverse testate giornalistiche per le quali si occupa di letteratura, attualità e sport.