Il potere del lavoro. Catharine Ahearn da Peep-Hole

Peep-Hole, Milano – fino al 28 marzo 2015. La prima mostra di Catharine Ahearn in un’istituzione italiana trasforma gli spazi in un laboratorio visivo per nuove sperimentazioni. Una tenda ellittica in pvc ambrato collega e distingue diversi ambienti preparatori: nuove forme per nuove processualità.

Catharine Ahearn – No Soap Radio – veduta della mostra presso Peep-Hole, Milano 2015 – photo Laura Fantacuzzi
Catharine Ahearn – No Soap Radio – veduta della mostra presso Peep-Hole, Milano 2015 – photo Laura Fantacuzzi

Catharine Ahearn (Johannesburg, 1985; vive a Los Angeles) allestisce una personale programmatica: ogni intervento – scultoreo, installativo oppure pittorico – si inserisce in un racconto stilistico prospettico. Vòlto ad ampliare ogni linea compositiva precedentemente esplorata. A partire dall’ormai adeguatamente scandagliato piano del Reale, No Soap Radio prende possesso della prima sala di Peep-Hole attraverso due lavandini che, nel fluire, alimentano diversi volumi di schiuma di sapone. Metafora della natura concatenante, alienante e spesso invariata dei lavori quotidiani. Ma, a portare lo spettro percettivo del visitatore nel cuore della personale, si presenta The Mother (2015), una tenda meccanica che struttura una passatoia site specific, un’installazione dalla massima portata per gli spazi, regolamentando visioni e visuali di una mostra dalle combinazioni materiche e dalle esplorazioni formali sostanzialmente infinite.

Ginevra Bria

Milano // fino al 28 marzo 2015
Catharine Ahearn – No Soap Radio
PEEP-HOLE
Via Stilicone 10
339 7656292
[email protected]
www.peep-hole.org

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/42251/catharine-ahearn-no-soap-radio/

CONDIVIDI
Ginevra Bria
Ginevra Bria è critico d’arte e curatore di Isisuf – Istituto Internazionale di Studi sul Futurismo di Milano. E’ specializzata in arte contemporanea latinoamericana. In qualità di giornalista, in Italia, lavora come redattore di Artribune e Alfabeta2. Vive e lavora a Milano.