Netti e Arena. Due Francesco, fra verismo e concetto, fra XIX e XXI secolo

Palazzo Marchesale, Santeramo in Colle – fino al 12 ottobre 2014. Due Francesco, entrambi pugliesi, dialogano in un nuovo spazio “provinciale” dedicato all’arte. A distanza però di un paio di secoli: da un lato Francesco Arena, classe 1978; dall’altro Francesco Netti, pittore verista del secondo Ottocento.

Come primo evento per inaugurare un nuovo spazio espositivo in un palazzo signorile nel cuore di Santeramo in Colle, un paese in provincia di Bari, i curatori Ubaldo Fraccalvieri e Christine Farese Sperken hanno avuto l’insolita e felice idea di porre in confronto le opere di Francesco Arena (Torre Santa Susanna, 1978), un giovane artista pugliese già affermato sulla scena internazionale, con quelle del più rinomato figlio di Santeramo, il pittore verista Francesco Netti (Santeramo in Colle, 1832-1894), attivo durante il secondo Ottocento. La scoperta sorprendente della mostra è il dialogo vivace che si stabilisce fra i due artisti nonostante le differenze che li separano. Netti lavorava in olio e acquerello, per lo più in formato relativamente ridotto, e in mostra vediamo sopratutto interni domestici e paesaggi, mentre Arena spazia fra scala intimista e galattica, a volte nel contesto di una sola opera, e adopera una gamma di media imprevedibile, mettendo l’osservatore in dubbio se l’opera d’arte nasce davanti agli occhi o piuttosto dentro la proprio mente, come nell’arte concettuale.

Thomas Haskell Simpson

Santeramo in Colle // fino al 12 ottobre 2014
Francesco Netti / Francesco Arena – Per un attimo fui nel mio/suo villaggio
a cura di Christine Farese Sperken e Ubaldo Fraccalvieri
Palazzo Marchesale
Piazza Garibaldi
www.comune.santeramo.ba.it

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/38770/per-un-attimo-mi-trovai-nel-miosuo-villaggio/

 

CONDIVIDI
Thomas Haskell Simpson
Thomas Simpson è Distinguished Senior Lecturer in Italian alla Northwestern University, presso Chicago, dove insegna lingua e letteratura italiana. Nel 2011 ha pubblicato Murder and Media in the New Rome (Palgrave Macmillan), un'analisi dell'Affare Fadda del 1878-1879, il primo 'circo mediatico' della giovane nazione italiana (cfr. a proposito il dipinto "In Corte D'Assise" di Francesco Netti, 1882, nella Pinacoteca Provinciale di Bari). Simpson ha tradotto in inglese testi teatrali di Marco Martinelli, Marco Baliani, Marco Paolini, Pasolini, Strehler, Pasolini, Edoardo De Filippo e altri.