Figure di pensiero per un inedito innesto. Fra Thomas Grünfeld e Gary Hume

Galleria Massimo De Carlo, Milano – fino al 18 luglio 2014. Thomas Grünfeld e Gary Hume danno vita a una doppia personale atipica e densa. Forme inesistenti, sculture in equilibrio, progetti di design e animali con una doppia pertinenza di specie allestiscono lo spazio per un passaggio di stato.

Thomas Grünfeld & Gary Hume - Iron & Diamonds - veduta della mostra presso la Galleria Massimo De Carlo, Milano 2014

Thomas Grünfeld (Opladen, 1956; vive a Colonia) e Gary Hume (Kent, 1962; vive a Londra) allestiscono, per la prima volta assieme, una doppia personale. Il percorso, prima di tutto visuale, dal titolo Iron & Diamonds si presenta atipico, anomalo proprio perché risultato di un innesto inedito, non solo perché portatore di due poetiche, di due modus cogitandi difficilmente accostabili a priori. Sebbene la mostra non faccia emergere puntualmente rilevanti novità (dagli animali tassidermizzati alle Wonky wheels), il gioco chiastico che avvicenda i lavori dei due artisti, dapprima a parete e poi verso il centro degli spazi, provoca interruzioni materiche che interpretano la restituzione della forma attraverso l’utilizzo di spessori visuali, di confini processuali e di tecniche compositive differenti. Il risultato è la restituzione, da parte di entrambi gli autori, di un nuovo avvicendamento formale, un lessico ricco di anacoluti e di deformazioni interpretative del significato di dimensione scultorea.

Ginevra Bria

Milano // fino al 18 luglio 2014
Thomas Grünfeld & Gary Hume – Iron & Diamonds
MASSIMO DE CARLO
Via Ventura 5
02 70003987
[email protected]
www.massimodecarlo.com

 

CONDIVIDI
Ginevra Bria
Ginevra Bria è critico d’arte e curatore di Isisuf – Istituto Internazionale di Studi sul Futurismo di Milano. E’ specializzata in arte contemporanea latinoamericana. In qualità di giornalista, in Italia, lavora come redattore di Artribune e Alfabeta2. Vive e lavora a Milano.