Collaborazioni contemporanee. A Mestre

Venezia, Galleria Massimodeluca – fino al 25 luglio 2014. La galleria mestrina apre le porte a una collaborazione riuscita, anche oltre confine. Protagonista il linguaggio, e il suo delicato legame con la creatività.

Elisa Strinna, Sulla Natura Morta, 2013, installazione di materiali vari, video proiezione La ragazza mela, Courtesy Galleria Massimodeluca

Il concitato clima da Biennale di Architettura non spaventa la terraferma veneziana, che punta lo sguardo oltre i confini della produzione artistica autoctona. Quotes from the Left Left hand è un invito a unire le forze per promuovere un’arte giovane ma capace di avvicinare geografie, fisiche e galleristiche, anche distanti. Ospitata dalla Galleria Massimodeluca, la collettiva vede impegnati sei artisti, supportati a due a due dai padroni di casa, dalla Galleria Sabot di Cluj, in Romania, e dalla Galleria Umberto Di Marino di Napoli. Giovanni Sartori Braido ed Elisa Strinna, RăzvanBotiş Stefano Calligaro,Ana Manso e Pedro Neves Marques si interrogano su un tema quanto mai azzeccato: il linguaggio e la sua coniugazione attraverso la “mano sinistra” dell’artista, creativa per eccellenza. Pittura, installazione, video, fotografia comunicano tra loro lungo registri linguistici autonomi ma aperti al dialogo, in equilibrio tra logica e istinto, tra provocazione e studio. Un ritorno ai fondamentali del linguaggio, per creare nuove fondamenta di significati. All’insegna della collaborazione.

Arianna Testino 

Venezia // fino al 25 luglio 2014
Quotes from the Left Left hand
da un’idea di Stefano Calligaro
MASSIMODELUCA
Via Torino 105q
041 5314424
[email protected]
www.massimodeluca.it