I Soliloqui di Florian Neufeldt. Scultura a The Gallery Apart

The Gallery Apart, Roma – fino al 17 maggio 2014. “Soliloqui” è la seconda personale dell’artista tedesco Florian Neufeldt nella galleria capitolina, dove aveva esordito con “More or the Same” nel 2010. La scultura come trasformazione dell’oggetto.

Florian Neufeldt, Soliloqui, 2014, installation view at The Gallery Apart, Roma

La ricerca di Florian Neufeldt (Bonn, 1976) insiste sulla trasformazione dell’oggetto, sull’atto di decostruirlo, senza però nascondere o cancellare la sua originaria natura, conservandone l’aspetto e in qualche modo l’essenza. Gli oggetti protagonisti della trasformazione, siano essi cardini di infissi, cemento o neon, si ritrovano vittime di una decontestualizzazione di ormai antica memoria; ma l’intervento sull’oggetto dell’artista va oltre, imponendo una scultura che nella sua costruzione segna la misura delle possibilità della creazione.

Florian Neufeldt, Soliloqui, 2014, installation view at The Gallery Apart, Roma
Florian Neufeldt, Soliloqui, 2014, installation view at The Gallery Apart, Roma

L’intervento site specific porta a nuove conseguenze il concetto di trasformazione, applicato non solo all’oggetto, ma anche allo spazio. Soliloqui, l’installazione che dà il titolo alla personale, recupera e riutilizza alcuni elementi della galleria come le vetrate e un radiatore, le cui funzioni vengono piegate fino a diventare forme per un nuovo oggetto. Senza le vetrate, lo spazio della galleria muta, alterando i propri limiti e concezione, instaurando con l’esterno un rapporto di continuità, che prima di essere concettuale è atmosferica. E così finalmente la trasformazione è arrivata al suo destinatario finale, l’entità-spettatore. Se si avesse freddo ci si potrebbe scaldare le mani poggiandole sopra la struttura composta con le vetrate che ha al suo interno il cuore caldo del radiatore, visibile dal lucernario del piano interrato.

Calogero Pirrera

Roma // fino al 17 maggio 2014
Florian Neufeldt – Soliloqui
THE GALLERY APART
Via Francesco Negri 43
06 68809863
info@thegalleryapart.it
www.thegalleryapart.it

CONDIVIDI
Calogero Pirrera
Calogero Pirrera (1979) è uno storico dell’arte specializzato in arte moderna e contemporanea, videoarte, didattica museale e progettazione culturale. Vive attualmente a Roma. Ha collaborato con la cattedra di Istituzioni di Storia dell’Arte della Facoltà di Architettura di Valle Giulia, con alcune gallerie come Il Ponte Contemporanea e LipanjePuntin, oltre che con Festarte – Festival Internazionale di VideoArte, che lo vede impegnato nella mappatura globale dei festival di videoarte con la rubrica “International Contest”. Ha all’attivo alcune pubblicazioni che indagano l’arte antica come quella contemporanea. Tra le mostre curate si ricorda "Il Duomo di Milano dalla Lombardia all’Europa", ospitata presso il Duomo meneghino nel 2005 e il relativo catalogo. Ha scritto e scrive per EosArte, TribeArt e Artribune.
  • giorgio

    Fotografie di Giorgio Benni.