La ripetizione come scienza. Da Unosunove

Galleria 1/9 Unosunove, Roma – fino al 15 marzo 2014. Cinque artisti espongono in una collettiva. Che anticipa così il programma della stagione 2014/2015. Introduzioni multiple per romanzi futuri.

Raffaella Crispino, Senza Titolo - still da video - courtesy 1/9 Unosunove, Roma

Gli artisti Raffaella Crispino, Per-Oskar Leu, Sergio Lombardo, Jamie Shovlin, Jonathan VanDyke anticipano le mostre in programma per la stagione 2014/2015 della Galleria 1/9. Raffaella Crispino, artista presente con un video, mostra nel suo Senza Titolo le immagini raccolte in Israele e che raccontano Voice of Peace, radio che trasmetteva da Tel Aviv, di cui riporta solo il jingle di apertura, solitamente allegro, manipolato in un suono inquietante, alternato al rumore degli elicotteri e dei ventilatori dei locali turistici di Gerusalemme. Per-Oskar Leu presenta una serie di fotografie di cani da caccia posizionate proprio all’altezza degli occhi di un cane, mentre un copricapo di procione, centro dell’installazione, osserva gli scatti. Sergio Lombardo ha fatto della ripetizione il fulcro della sua pittura decennale e le immagini in galleria sono strutture geometriche irregolari che entrano direttamente nell’immaginazione dell’osservatore.

Jamie Shovlin espone 24 acquarelli di libri famosi, parte del progetto Fontana Modern Masters, che punta a evidenziare il legame tra le belle arti e le scienze umanistiche. Infine Jonathan VanDyke: la sua tela mostra i significati che solitamente si associano a macchie e vernici colorate, ridefinendo il medium artistico, proponendolo in tessitura, danza, design e fotografia.

Valentina Gasperini

Roma // fino al 15 marzo 2014
Répétion Générale
1/9 UNOSUNOVE
Via degli Specchi 20
06 97613696

[email protected]

www.unosunove.com

CONDIVIDI
Valentina Gasperini
Valentina Gasperini (Roma, 1987) si laurea in Storia dell'arte contemporanea nel gennaio 2013 presso l'Università la Sapienza in Roma, con una tesi sulla nascita della galleria l'Obelisco. Tra le sue esperienze ci sono diverse collaborazioni nei centri dell'arte contemporanea a Roma, come la galleria Magazzino d'Arte Moderna e l'Istituto Svizzero. Membro di 1to1 projects, piattaforma per la creazione, lo sviluppo e la creazione di progetti di arte contemporanea che ha sede al Macro Testaccio di Roma. Vive a Roma.