La pittura, a Milano. Due mostre da Brand New

Brand New Gallery, Milano – fino all’8 marzo 2014. Dalle monumentali tele di Jackie Saccoccio al caleidoscopico percorso di Shakti. Uno sguardo tutto al femminile sulla pittura contemporanea internazionale.

Shakti - veduta della mostra presso la Brand New Gallery, Milano 2014 - Joanne Greenbaum

Se c’è una vaga ombra di figurazione, va smembrandosi nell’azione dissolutiva e dinamica di forme e cromatismi. È il colore il protagonista assoluto nella pittura in divenire di Portraits, personale dell’americana Jackie Saccoccio (Providence, 1963; vive a New York). Tre grandi tele teatro di una creazione artistica forte in cui operazioni e gestualità plasmano materie e superfici con una carica emotiva esplosiva.

Shakti - veduta della mostra presso la Brand New Gallery, Milano 2014 - Gabriele Beveridge
Shakti – veduta della mostra presso la Brand New Gallery, Milano 2014 – Gabriele Beveridge

E come interessante tributo all’universo artistico femminile internazionale – con finissage proprio nel giorno della festa della donna – Shakti, collettiva con le opere di venticinque artiste.  Dall’intervento minimale di Mary Ramsden, alle inquietudini di Joanne Greenbaum alle vulcaniche composizioni materiche di Shinique Smith al racconto metafisico di Gabriele Beveridge. Le opere dialogano e si scontrano le une con le altre creando limiti e confini, percorsi dentro altre ipotesi, impossibilità e determinazioni: Njideka Akunyili, Alisa Baremboym, Gina Beavers, Sascha Braunig, Judy Chicago, Ayan Farah, Keltie Ferris, Michelle Grabner, Heather Guertin, Ella Kruglyanskaya, Larissa Lockshin, Agnes Lux, Servane Mary, Amanda Ross-Ho, Ruby Sky Stiler, Kate Steciw, Mickalene Thomas, Patricia Treib, Wendy White, Letha Wilson, Molly Zuckerman-Hartung. Non è volutamente una collettiva e il risultato è stratificato. Complesso, dirompente.

Caterina Misuraca

Milano // fino all’8 marzo 2014
Shakti
Jackie Saccoccio (Portraits)
BRAND NEW GALLERY
Via Farini 32
02 89053083
[email protected]
www.brandnew-gallery.com

CONDIVIDI
Caterina Misuraca
Caterina Misuraca nata a Lamezia Terme nel 1976. Vive e lavora a Milano. Laurea all’Università di Bologna in Discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo. Giornalista di cronaca, politica, costume e società. Curatrice mostre d’arte sociale (tra queste: OggettInstabili - Moti Urbani StazionImpossibili). Contitolare Agenzia di Comunicazione Misuraca&Sammarro. Organizza eventi di critical fashion ed ecodesign (tra questi: Natura Donna Impresa Verso Expò 2015 - IOricicloTUricicli). Dal 2008 collaboratrice di Exibart, da marzo 2011 passa ad Artribune.