Elettronica svedese in galleria. Ilja Karilampi da CO2

CO2, Torino – fino al 29 marzo 2014. Dalla Svezia, la musica e le installazioni di Ilja Karilampi. Poi la performance ai Docks Dora con Progresso, Oobe e Aw/Er. Esperimenti sul rapporto tra la massa e la memoria pop-culturale dell’individuo urbano contemporaneo. In playlist, Tiziano Ferro.

Ilja Karilampi - President Room - CO2, Torino 2014

Fra una tappa a Londra e una a Napoli, Ilja Karilampi (Göteborg, 1983; vive a Berlino e Göteborg) ha scelto Torino per la sua performance itinerante. Le installazioni alla CO2 di Torino puntano sulla musica, quella elettronica, di produzione svedese e sul retaggio di un punto d’origine esemplificato anche dall’uso della creta.
L’intenzione è indagare l’individuo urbano contemporaneo, nel suo rapporto con la memoria collettiva e individuale, attraverso una rilettura ironica e underground di fatti storici. La ricorrente simbologia della chiave, unita ai neon President Room e Nigerian Queen, ad esempio, allude allo squallore del sistema istituzionale, dalle stanze del potere come covo di malaffare al commercio di schiavi della Regina Elisabetta II d’Inghilterra, altresì diventata unica regina nigeriana della storia.

Ilja Kirilampi - President Room - CO2, Torino 2014
Ilja Karilampi – President Room – CO2, Torino 2014

Ma è con la musica che il carismatico artista scandinavo dà il meglio. L’opening di President Room, infatti, è proseguito al Superbudda, uno degli spazi creativi dei rinati (per l’ennesima volta) Docks Dora. Al party si accedeva soltanto con apposito timbro President Room, altra simbolica chiave d’accesso e di lettura della società urbana contemporanea, quella notturna. La performance di Ilja Karilampi, in verità già iniziata durante le pose per le foto, è culminata in consolle con il progetto Carsico. Aprendo il live-set per Oobe, Aw/er e Progresso, a inizio serata l’artista ha mixato Tiziano Ferro, tanto per dare uno spunto sulla… contemporaneità italiana.

Angela Pastore

Torino // fino al 29 marzo 2014
Ilja Karilampi – President Room
CO2
Via Arnaldo da Brescia 39
[email protected] 
www.co2gallery.com

 

CONDIVIDI
Angela Pastore
Pubblicista freelance e web editor, è nata in Basilicata nel 1985. Da sempre residente a Torino, si è laureata alla facoltà di Lettere e Filosofia prima in Comunicazione Interculturale e poi in Culture Moderne Comparate. Nel frattempo, ha scoperto il giornalismo e, negli anni, ha scritto principalmente di amministrativa, ambiente, eventi culturali, musica e politiche giovanili. Collabora con diverse testate e con un'associazione no-profit di Torino che organizza mostre d'arte contemporanea in Italia e all'estero.