A Brescia, tra materia e pensiero

Prima mostra fuori sede per AplusB contemporary art, che fino al 20 luglio trasloca a Palazzo Guaineri delle Cossere. Siamo a Brescia e la mostra si intitola “Oltre il pensiero. Quattordici ricerche attraverso la materia”.

Oltre il pensiero - veduta della mostra presso Palazzo Guaineri delle Cossere, Brescia 2013

Palazzo Guaineri delle Cossere è disabitato da anni. AplusB contemporary art ha trovato una buona occasione per popolarne nuovamente le stanze, allestendo nei locali dove i putti stanno sbiadendo dai soffitti una collettiva che riunisce quattordici artisti. Quattordici giovani nomi che discorrono intorno alla concretizzazione del pensare. Il confronto genera interferenze tra le opere che talvolta si attraggono, talvolta si respingono.

Una ricognizione su ricerche diverse, che meritano attenzione, nel percorso serrato che ha avvio con una tela dalle atmosfere crepuscolari di Nazzarena Poli Maramotti, che introduce al salone occupato dai solidi geometrici di Marco La Rosa, un Ecce Homo di cento poliedri in gesso alabastrino disposti casualmente sul pavimento. In una stanza dal grande camino, Graziano Folata delinea il mare con tracce di meduse, mentre un sole di zafferano balugina da una sottile lastra di marmo dai contorni incerti, contrapposta a flutti di carta blu profondo. Le sale si succedono, tra le foto di Silvia Hell e la Scultura che sorregge un basamento di Davide Mancini Zanchi, fino agli objets trouvés di cera di Marco Lampis, nascosti negli angoli e sui caloriferi, che forse abitano questo luogo da sempre.

Marta Cereda

Brescia // fino al 20 luglio 2013
Oltre il pensiero. Quattordici ricerche attraverso la materia
a cura di AplusB contemporary art
artisti: Graziano Folata, Max Frintrop, Silvia Hell, Osamu Kobayashi, Marco Lampis, Marco La Rosa, Francesca Longhini, Luca Macauda, Davide Mancini Zanchi, Tiziano Martini, Nicola Melinelli, Paolo Meoni, Nazzarena Poli Maramotti, Aural Tools
PALAZZO GUAINERI DELLE COSSERE
Contrada delle Cossere 22
030 5031203
[email protected]
http://aplusbcontemporaryart.wordpress.com  

CONDIVIDI
Marta Cereda
Marta Cereda (Busto Arsizio, 1986) è critica d’arte e curatrice. Dopo aver approfondito la gestione reticolare internazionale di musei regionali tra Stati Uniti e Francia, ha collaborato con musei, case d’asta e associazioni culturali milanesi. Dal 2011 scrive per Artribune.