Il paradiso atterra da Toselli, con Angelo Formica

Il rosa in fondo, a introdurre la personale di Angelo Formica. Prima, mazzi di carte da gioco da ogni angolo del globo, fra origami e bandierine tibetane. Da Toselli a Milano, fino al 29 giugno.

Angelo Formica – Gioco sacro. Il Paradiso non ha mai fatto male a nessuno - veduta della mostra presso la Galleria Toselli, Milano 2013

Alla sua seconda personale presso la Galleria Toselli, Angelo Formica (Milazzo, 1975, vive a Milano) allunga il passo. Sembrerà bizzarro, ma è la parete di fondo a introdurre alla mostra: il rosa è come una base ritmica e innocente con cui il resto si misura. Nuovi elementi contenutistici, come le bandierine tibetane e le piante a croce delle basiliche, aggiungono complessità e completezza a una poetica in via di costruzione dotata di fondamenti solidi. Personaggi e semi si mescolano, immaginari si confondono ma diventano poi un sodalizio che ha una sacralità tutta sua. Un drago di origami parla di uno spessore raggiunto e dello spazio da conquistare, lo stesso spazio che si contamina di inflessioni orientali. Carte da gioco da vari angoli di mondo s’incontrano sulle stesse mura, tra un mazzo da Cucù e fondi oro, a ospitare delizie e santi, sguardi puri sorretti da colori puri. Peccato sarebbe restare fuori dal gioco.

Lucia Grassiccia

Milano // fino al 29 giugno 2013
Angelo Formica – Gioco sacro. Il Paradiso non ha mai fatto male a nessuno
GALLERIA TOSELLI
Via Mario Pagano 4
[email protected]
www.galleriatoselli.com

CONDIVIDI
Lucia Grassiccia
Lucia Grassiccia è nata a Modica (RG) nel 1986. Dopo una formazione tecnico-linguistica ha studiato presso l’Accademia di belle arti di Catania, dove ha contribuito a fondare e dirigere un webzine sperimentale (www.hzine.it) gestito da un gruppo di allievi dell’accademia. Per hzine ha svolto principalmente attività di giornalista, titolista, editing. Dal 2008 scrive saltuariamente per il quotidiano web locale Nuovascicli Ondaiblea, soprattutto recensioni su libri e mostre. Nel 2010 inizia la collaborazione con Exibart che a breve si sospende e prosegue con la redazione di Artribune. Cura saltuariamente i testi critici per alcune associazioni e gallerie (vedi The White Gallery, Milano). Nel 2013 pubblica il romanzo ebook Elevator (Prospero Editore) e inizia a collaborare occasionalmente con la rivista Look Lateral. Nello stesso anno completa gli studi in arteterapia clinica presso la scuola Lyceum Vitt3. Attualmente vive a Milano.