Dominik Lang: lavori in corso a Ostiense

The Gallery Apart risorge dalle sue ceneri, nell’inedita location di via Francesco Negri, con “The Missing Parts”, opera site specific dell’artista ceco Dominik Lang. E la galleria diventa un cantiere creativo. A Roma, fino al 27 luglio.

Dominik Lang - Missing parts - veduta della mostra presso The Gallery Apart, Roma 2013

Le grandi pareti a moduli in carton-gesso che si propagano nei diversi piani espositivi si mostrano al visitatore ancora umide. La composizione enfatizza la precarietà della forma in sé; le tubature interne escono dalla materia e ne svelano la struttura. La lezione del Bauhaus permea le superfici bianche, sulle quali è stata tracciata una sorta di mappa topografica guardando Mondrian o Kandinskij: semplici linee che rimandano a un possibile luogo esterno. Al piano di sopra, dove Dominik Lang (Praga, 1980) ha dormito durante la creazione dell’opera, troviamo una scultura-modellino, appoggiata sopra al tavolo su cui l’artista ha creato ognuno dei 63 moduli di gesso. Una trasposizione tridimensionale del lavoro sintetico e verticale dei due piani sottostanti.

Alle pareti sfilano lavori che ancora non erano stati creati al momento dell’inaugurazione: studi geometrici con carta, elastici, chiodi e cerchi in metallo. Questi piccoli oggetti, come i moduli appoggiati alla parete del piano terra, sono sintomatici della natura dell’opera: uno studio sulla forma e la sua possibilità di mettersi in rapporto con lo spazio circostante.

Barbara Nardacchione

Roma // fino al 27 luglio 2013
Dominik Lang
 – Missing parts
a cura di Lýdia Pribišová

THE GALLERY APART
Via Francesco Negri 43
info@ thegalleryapart.it  
www.thegalleryapart.it  

CONDIVIDI
Barbara Nardacchione
Barbara Nardacchione (Padova, 1988). Laureata in Arti Visive e dello Spettacolo presso l’Università IUAV di Venezia e in storia dell’arte presso l’Université Paris-Sorbonne, attualmente vive e lavora a Roma, dove segue un master in Arte Contemporanea, nel frattempo porta avanti un progetto personale, teorico/artistico, sulla voce. Affascinata dal mondo dell’arte, ha partecipato a residenze e workshop internazionali quali Real Presence’09, per gli artisti emergenti, organizzato dalle curatrici Biljana Tomic et Dobrila Denegri. Ha lavorato come intervistatrice alla 12. Biennale di Architettura di Venezia per RAM – radio arte mobile. Ha collaborato a progetti con il collettivo artistico Voix Etranges e con l’Associazione culturale Manovalanza. Scrive presso la rivista web ArtNoise.