Cosmos matters. Sanford Biggers da De Carlo

Alla Galleria De Carlo, Sanford Biggers espone la sua più recente personale italiana. Con il titolo di “Sugar, Pork, Bourbon”, l’artista americano ricrea un percorso di totem puri, rievocando la propria presenza da Paula Cooper.

Sanford Biggers - Sugar, Pork, Bourbon - veduta della mostra presso la Galleria Massimo De Carlo, Milano 2013

Negli ultimi dieci anni, l’esperienza dell’origine ha interessato ogni percorso, ogni iter istituzionale e privato dell’artista americano Sanford Biggers (Los Angeles, 1970; vive a New York). Anche a Milano, in Galleria De Carlo, Biggers rielabora, traspone e sovrappone, seppur in nuce, escursioni etnografiche africane e americane, mischiate alla musica hip hop, buddismo, spiritismo, culture urbane e icone americane. Assolutamente raffinata e invasa da colori tenui, da forme soffici e da una leggerezza quasi inedita, Sugar, Pork, Bourbon si presenta come una giungla essenziale di semi e di segni. I materiali utilizzati da Biggers si integrano nelle sale dando vita a installazioni e sculture che suddividono lo spazio come la mappa di un universo, composto da pianeti paralleli.

Ginevra Bria

Milano // fino al 18 maggio 2013
Sanford Biggers – Sugar, Pork, Bourbon
MASSIMO DE CARLO
Via Ventura 5
02 70003987
[email protected]

www.massimodecarlo.it

CONDIVIDI
Ginevra Bria
Ginevra Bria è critico d’arte e curatore di Isisuf – Istituto Internazionale di Studi sul Futurismo di Milano. E’ specializzata in arte contemporanea latinoamericana. In qualità di giornalista, in Italia, lavora come redattore di Artribune e Alfabeta2. Vive e lavora a Milano.