I diritti dei lavoratori come arte. E Marchionne…

Proseguono le indagini di Sandro Mele sulla condizione operaia contemporanea. Affiancato dai lavori del giovane Matthew Attard, è presente alla Galleria Michela Rizzo di Venezia. Fino al 16 marzo.

Sandro Mele - Unfair Play - 2012

Sandro Mele (Lecce, 1970; vive a Roma) indaga la difficile situazione lavorativa degli operai della Fiat, inermi vittime del mercato finanziario e ancor più dell’AD Sergio Marchionne, la cui politica aziendale viene criticata da video, pitture e fotografie dell’artista. I ritratti di Marx e Gramsci, negli sbiaditi collage di Mele, sono bendati e, come un lontano ricordo, si riducono al bianco e nero. Un operaio della Fiom viene invece fotografato a vivaci colori con la maschera di Marchionne, il cui piano di fusione Fiat-Chrysler sembra trovare piena espressione nell’ironico collage The American Brothers. Un’arte documentativa e politicizzata che per completarsi richiede la riflessione dello spettatore.

Una sala della galleria è dedicata agli esili Line drawing di Matthew Attard (Malta, 1987). Solo da un unico punto di vista queste linee sospese nel vuoto sembrano restituirci qualche fugace posa. Basta un passo e non rimane che un’indistinta visione.

Elisabetta Allegro

Venezia // fino al 16 marzo 2013
Sandro Mele – The American Brothers
a cura di Raffaele Gavarro
Matthew Attard – Line drawings
MICHELA RIZZO
Fondamenta della Malvasia Vecchia
041 2413006 / 335 1643181
[email protected]
www.galleriamichelarizzo.net

CONDIVIDI
Elisabetta Allegro
Elisabetta Allegro (Camposampiero, 1985, vive a Padova) è neolaureata in Arti Visive (Laurea Magistrale) all’Università di Bologna. Ha studiato Storia e Tutela dei Beni Culturali presso l’Università di Padova ed ha seguito il Corso di Art Management tenuto dal Centro d’Arte Contemporanea A+A (Centro Espositivo Pubblico Sloveno) di Venezia. Si interessa all’Arte Californiana degli anni Sessanta (Lowbrow Art e controcultura, Psychedelic Rock Poster Art, Underground Comix e Kustom Kulture). Ha collaborato ad alcune mostre che hanno avuto luogo nella città di Padova.