Omaggio all’architetto fotografo

Lo Spazio Paraggi a Treviso presenta per il 2013 un calendario ricco di eventi e promette una fitta programmazione espositiva in cui si alterneranno arte e fotografia. Nel frattempo chiude l’anno con una inedita mostra di fotografie realizzate da Maria Luisa Vendramin, in mostra fino al 6 gennaio.

Maria Luisa Vendramin - Pechino

Maria Luisa Vendramin (Treviso, 1956-2012) non c’è più, ma le persone che l’hanno amata hanno voluto renderle omaggio con una mostra e un catalogo (i cui proventi sono destinati alla ricerca scientifica). Una fotografia, la sua, rispettosa dei tradizionali canoni estetici che la fotografia di architettura, erede del vedutismo rinascimentale, sin dai suoi esordi ha ritenuto suggellare. Una fotografia rigorosa e misurata, eppure in grado di esaltare le forme e le linee degli edifici, di magnificarne la materia.
L’aspetto più interessante di questa mostra è evidentemente costituito da quel punto di equilibrio, espresso dallo sguardo di Maria Luisa Vendramin con grande convinzione, tra l’esercizio di una passione (la fotografia) e la pratica della sua professione (l’architetto).

Adriana Scalise

Treviso // fino al 6 gennaio 2013
Maria Luisa Vendramin – Fotografie di Architettura
SPAZIO PARAGGI
Via Pescatori 23
0422 1723485
[email protected]
www.spazioparaggi.it 

CONDIVIDI
Adriana Scalise
Adriana Scalise lavora presso l'Archivio della Biennale di Venezia, laureata in Lingue Orientali (Arabo) e in Conservazione dei Beni Culturali (Storia dell'Arte) da oltre dieci anni nutre interesse nei confronti della Fotografia nelle sue varie declinazioni (storia, estetica e pratica fotografica). In qualità di ricercatrice indipendente collabora con diverse riviste del settore (Gente di Fotografia, Artribune, Fotostorica), partecipa a convegni e pubblica saggi (Verri, ed. Marsilio). Scrive poesie e da alcuni anni porta avanti un progetto fotografico dedicato a "se stessa".