La cura in mostra. Perché il seno è tutto

Curare una mostra sul seno per non curare più il seno. Questo l’obiettivo di un chirurgo, ma anche raffinato collezionista, studioso di fotografia. Che in questa, come in altre occasioni, diventa curatore per una delle più importanti campagne di sensibilizzazione della LILT. A Parma, fino al 25 novembre.

L. Tokok, Illustration II, 1980 ca.

Usare la bellezza per convincere che la prevenzione è fondamentale. Usare la fotografia per attrarre l’attenzione sulla parte più erotica di una donna al fine di far riflettere sul gesto della cura, quella che è terapia ma che deve essere prima di tutto un gesto quotidiano di prevenzione. Alfonso Pluchinotta non è nuovo a queste operazioni che uniscono l’espressione artistica – qui una carrellata di 90 fotografie d’autore – a un messaggio a cui credere e a una sollecitazione doverosa.
Prevalentemente stampe vintage in bianco e nero, gli scatti di celebri fotografi quali Saudek, Chappel, Cartier-Bresson, Brandt, Mapplethorpe, Newton e Giacomelli costruiscono una sequenza delicata dove il protagonista unico e irresistibile, il seno, è ritratto con sguardi ogni volta differenti. Da oggetto di desiderio a fonte di nutrizione, da forma corporea a strumento di mercificazione, fino a giungere alle immagini più crude, ma imprescindibili, di seni amputati, di una femminilità dolorosa che nei casi estremi comporta la chirurgia. Nell’augurio che possano non esserci più modelle per queste ultime foto.

Marta Santacatterina

Parma // fino al 25 novembre 2012
In seno alla bellezza
a cura di Alfonso Pluchinotta
PALAZZO DEL GOVERNATORE
Piazza Garibaldi 23
0521 218929
www.parmacultura.it

CONDIVIDI
Marta Santacatterina
Marta Santacatterina è giornalista pubblicista e dottore di ricerca in Storia dell'arte, titolo conseguito presso l'Università degli Studi di Parma. È editor freelance per conto di varie case editrici e, dal 2015, ricopre il ruolo di direttore sia di Fermoeditore sia della rivista online della stessa casa editrice, "fermomag", sulla quale cura in particolare le rubriche dedicate all'arte e alle mostre. Collabora con "Artribune" fin dalla nascita della rivista, nel 2011.
  • catterina seia

    Grazie alla segnalazione di Artribune ho visitato una mostra raffinatissima, che attraverso più sguardi dei maestri della fotografia, coglie appieno l’obiettivo di stimolare la visitatrice alla prevenzione di un apparato così simbolico, senza drammi. Merito del grande senologo e collezionista Alfredo Pluchinotta. Cornice stupenda del centralissimo Palazzo del Governatore. Unico neo, che riguarda molti progetti legati al no profit, la comunicazione molto debole e pochissimi visitatori. Una mostra che merita di essere portata in viaggio.