Norma Mangione, l’ospite

Una mostra in due tempi. Part 1 alla Norma Mangione Gallery di Torino fino al 27 ottobre per vedere due artisti della Chert. Part 2 a Berlino a febbraio, quando la galleria torinese organizzerà una mostra nello spazio berlinese.

Every Friend Of My Friend Is My Friend (Part 1) - veduta della mostra presso la Norma Mangione Gallery, Torino 2012

Un noto proverbio recita: “Gli amici dei miei amici sono miei amici”. Si può essere d’accordo o meno, ma in questo caso il titolo della mostra da Norma Mangione è appropriato perché si tratta di uno scambio di cortesie (e di artisti) tra due giovani gallerie (la galleria di Torino e la Chert di Berlino), nate tra il 2008 e il 2009. Every Friend Of My Friend Is My Friend (Part 1) presenta, infatti, il lavoro di due artisti rappresentati dalla galleria berlinese che dimostrano reciproche affinità in un allestimento che li valorizza entrambi. Le sculture taglienti dai grafismi aerei di Carla Scott Fullerton (Glasgow, 1980) dialogano con le forme arrotondate e fumettose di Jérémie Gindre (Ginevra, 1978). Tra pieni e vuoti che giocano con lo spazio, determinando un lieve impatto estetizzante.

Claudia Giraud

Torino // fino al 27 ottobre 2012
Every Friend Of My Friend Is My Friend (Part 1)
NORMA MANGIONE GALLERY
Via Matteo Pescatore 17
011 5539231
[email protected]
www.normamangione.com

CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).