Lo scatto sovrumano della bellezza

Peter Brodbeck (in arte Lindbergh) approda alla Carla Sozzani di Milano con una doppia esposizione. Tra citazioni del cinema espressionista tedesco ed estrapolazioni dalle più note riviste glam. Fino al 4 novembre, al mitico Corso Como 10.

Peter Lindbergh - Erin Wasson - Paramount Studios Hollywood, USA, 2002 - courtesy Galleria Carla Sozzani

L’obiettivo di Peter Lindbergh (Lissa, 1944) restituisce un’eleganza che, per quanto i soggetti siano modelle tra le più agognate al mondo, non riguarda abiti o accessori. Piuttosto, una bellezza aliena di sottile androginia. Ciò che la serie Known. Images of Women (40 foto tratte dagli editoriali di Harper’s Bazaar, Marie-Claire e altri prestigiosi magazine) e The Unknown (progetto personale basato sulla cineseria Invasion, diretta dallo stesso Lindbergh) hanno in comune è l’intento di ritrarre corpi piombati in città. Donne dalle sembianze angeliche, isolate e osservate in contesti spogli o in veri e propri set cinematografici. Spiccano in The Unknown atmosfere fumose dal gusto jazz, legate ad apparizioni in salsa Ziggy Stardust e memori delle pellicole di Fritz Lang.

Lucia Grassiccia

Milano // fino al 4 novembre 2012
Peter Lindbergh – Known and “The Unknown”
CARLA SOZZANI
Corso Como 10
02 653531
[email protected]
www.galleriacarlasozzani.org

CONDIVIDI
Lucia Grassiccia
Lucia Grassiccia è nata a Modica (RG) nel 1986. Dopo una formazione tecnico-linguistica ha studiato presso l’Accademia di belle arti di Catania, dove ha contribuito a fondare e dirigere un webzine sperimentale (www.hzine.it) gestito da un gruppo di allievi dell’accademia. Per hzine ha svolto principalmente attività di giornalista, titolista, editing. Dal 2008 scrive saltuariamente per il quotidiano web locale Nuovascicli Ondaiblea, soprattutto recensioni su libri e mostre. Nel 2010 inizia la collaborazione con Exibart che a breve si sospende e prosegue con la redazione di Artribune. Cura saltuariamente i testi critici per alcune associazioni e gallerie (vedi The White Gallery, Milano). Nel 2013 pubblica il romanzo ebook Elevator (Prospero Editore) e inizia a collaborare occasionalmente con la rivista Look Lateral. Nello stesso anno completa gli studi in arteterapia clinica presso la scuola Lyceum Vitt3. Attualmente vive a Milano.