Nuovi miti, antiche leggende

Hanno stravolto gli spazi della galleria, prima trasformandoli in un operoso laboratorio artigianale in preparazione alla mostra, poi in un tempio moderno dedicato alla Forza creatrice e distruttrice. Swoon, Monica Canilao e Dennis McNett alla Galleria Patricia Armocida di Milano, fino al 20 luglio.

The Folding of a Known World - veduta della mostra presso la Galleria Patricia Armocida, Milano 2012

Quando lo spazio della galleria non si accontenta di essere un mero contenitore ma diventa davvero un luogo vivo, mutevole e organico, allora l’imprevedibile è garantito. È il caso della Galleria Patricia Armocida che, ad ogni mostra, cambia volto. Questa volta, Swoon, Monica Canilao e Dennis McNett hanno letteralmente riassettato lo spazio trasformandolo in un luogo di culto moderno in cui si celebra il ciclo perpetuo e ancestrale della creazione, preservazione e distruzione.

Antiche e nuove simbologie si intersecano in forme simboliche di animali intagliate con perizia dall’abile mano di McNett, nelle trame dei tessuti e dei pizzi recuperati da Monica Canilao come testimonianza dell’antica sapienza affettiva e artigianale, nelle persone comuni elevate a figure mitologiche di Swoon. Un immaginario allegorico raccolto in una grande opera corale, creata attorno a lucide credenze e oscure verità.

Serena Vanzaghi

Milano // fino al 20 luglio 2012
The Folding of a Known World – Swoon, Monica Canilao, Dennis McNett
GALLERIA PATRICIA ARMOCIDA
Via Lattanzio 77
02 36519604
[email protected]
www.galleriapatriciaarmocida.com

CONDIVIDI
Serena Vanzaghi
Serena Vanzaghi (Milano, 1984) è laureata in Storia dell'arte con una specializzazione incentrata sulla promozione e l'organizzazione per l'arte contemporanea. Dal 2011 si occupa di comunicazione e progettazione in ambito culturale ed editoriale.