Colore puro e pura materia

Opere che respirano, non fatte di pelle e ossa ma di legno e pigmento puro, sono esperienza rara. Bosco Sodi c’è molto vicino. Da Project B, prima che la galleria milanese si trasferisca presso la nuova sede di via Maroncelli.

Bosco Sodi - Untitled 0071 - 2011

Lasciare che la mistura in qualche misura imprevedibile dei materiali, colla, fibre naturali, polpa legnosa incontri le imperfezioni della città che si offre quale luogo di nascita. Bosco Sodi (Città del Messico, 1970; vive a New York, Berlino, Barcellona, Città del Messico) lavora su questo ma non solo. Indaga anche la vitalità latente delle opere, al loro interno prive di confini esatti. Grandi figure geometriche prive di geometrica rigidità, il materiale piuttosto sembra muoversi sottilmente, subire percorsi elettrici nel blu. L’operato dell’artista messicano appare, così, irregolare ma armonico, come ritagli di natura. Forse è anche questo che Bosco Sodi può ricordare, che l’arte dalla natura ha molto da imparare. Pittura, scultura, x… conta ancora qualcosa?

Lucia Grassiccia

Milano // fino al 29 giugno 2012
Bosco Sodi – A momentary lapse of reason
PROJECT B
Via Borgonuovo 3
02 86998751
[email protected]
www.projectb.eu

CONDIVIDI
Lucia Grassiccia
Lucia Grassiccia è nata a Modica (RG) nel 1986. Dopo una formazione tecnico-linguistica ha studiato presso l’Accademia di belle arti di Catania, dove ha contribuito a fondare e dirigere un webzine sperimentale (www.hzine.it) gestito da un gruppo di allievi dell’accademia. Per hzine ha svolto principalmente attività di giornalista, titolista, editing. Dal 2008 scrive saltuariamente per il quotidiano web locale Nuovascicli Ondaiblea, soprattutto recensioni su libri e mostre. Nel 2010 inizia la collaborazione con Exibart che a breve si sospende e prosegue con la redazione di Artribune. Cura saltuariamente i testi critici per alcune associazioni e gallerie (vedi The White Gallery, Milano). Nel 2013 pubblica il romanzo ebook Elevator (Prospero Editore) e inizia a collaborare occasionalmente con la rivista Look Lateral. Nello stesso anno completa gli studi in arteterapia clinica presso la scuola Lyceum Vitt3. Attualmente vive a Milano.