La vita sotto terra

Ri-pensare la storia attraverso le tracce di una sofferenza provata, ma lontana nel tempo. Nebojša Despotovic trasforma il basement di Fama Gallery, a Verona, in un bunker di guerra. La memoria è protagonista. Fino al 30 luglio.

Nebojša Despotovic - Untitled - 2012

Il Basement di FaMa Gallery è lo spazio in cui Nebojša Despotovic (Belgrado, 1982; vive a Berlino) ha realizzato il progetto site specific Diamonds and rust. L’artista ha lavorato ancora intorno al tema dei bunker di guerra, visti non come luoghi di difesa/offesa, ma come spazi vissuti. Anche se il Basement non è esattamente un bunker, ma un caveau, è stato allestito con opere che lo fanno sembrare tale. A terra una moquette nera con inserti geometrici colorati, su una parete un grande wallpaper che restituisce un interno sotterraneo prendendo spunto dal metro di Mosca. Sempre alle pareti, altri quadri raccontano lo stato di memoria dello spazio in cui vivevano temporaneamente i bambini e gli adulti. Piccoli quadri ricamati ammorbidiscono l’ambiente, altrimenti duro e oscuro. Un’installazione inquietante, ma che al tempo stesso vuole addolcire il passato.

Claudio Cucco

 

Verona // fino al 30 luglio 2012
Nebojša Despotovic – Diamonds and rust
FAMA GALLERY – BASEMENT
Corso Cavour 25/27
045 8030985
[email protected]
www.famagallery.com

CONDIVIDI
Claudio Cucco
Claudio Cucco (Malles Venosta, 1954) attualmente è residente a Rovereto. I suoi studi di Filosofia sono stati fatti a Bologna, è direttore della Biblioteca di Calliano (TN) e critico d’arte. S’interessa principalmente di arte contemporanea e di architettura e dell’editoria legata a questi due linguaggi. Collabora con il quotidiano L’Adige, con la rivista Arte e Critica e la rivista Nuova Informazione Bibliografica, edita da Il Mulino. Dal 2011 fa parte dei collaboratori di Artribune, dopo aver collaborato per anni a Exibart e precedentemente a Tema Celeste.
  • FAMA gallery, conferma scelte di qualità anche per quanto concerne le proposte “giovani”. Talvolta inedite. Congratulation!