Una pellicola per due

Dagli Anni Cinquanta a oggi. Due giovani artisti reinterpretano un classico hollywoodiano con occhi Pop. Succede alla First Gallery di Roma, che fino al 24 marzo ospita la doppia personale di Ester Grossi e Giulio Zanet.

Ester Grossi - Banali problemi di comunicazione - 2011

Ester Grossi (Avezzano, 1981; vive a Bologna) e Giulio Zanet (Torino, 1984; vive a Milano): due menti, due stili e un unico progetto. Si chiama Written on The Hays ed è un viaggio indietro nel tempo fino alla perbenista America degli anni Cinquanta, dove il cinema era sottoposto a leggi ferree di censura con l’obiettivo di “salvare le umane coscienze”. I due artisti hanno smaterializzato le scene di un celebre classico hollywoodiano, Written on the wind, riscrivendolo con occhi nuovi, meno disillusi e più concreti.
Ester Grossi ha immerso le scene nello stile pop e minimalista, tipico dei suoi lavori, rendendo pure le espressioni tragiche e perse dei protagonisti del film; al contrario, Giulio Zanet ha dato fisicità alla mano della censura, coprendo con macchie nervose di colore grigio i volti e i soggetti dei suoi quadri.

Fabiola Palladoro

Roma // fino al 24 marzo 2012
Ester Grossi / Giulio Zanet – Written on The Hays
a cura di Chiara Canali
FIRST GALLERY
Via Margutta 14
06 3230673
[email protected]
www.firstgallery.it