Ingranaggi sociali da nuovo millennio

Marco Giovani, Yves Netzhammer e Niklas Goldbach gli artisti scelti in questa seconda tappa del progetto, per sviluppare il tema dell’individuo in rapporto alle dinamiche sociali. Tre personali che si sommano in una lettura contemporanea ricca di spunti. A Milano, alla Galleria Bianconi, fino al 3 marzo.

Click or Clash? - veduta della mostra presso la Galleria Bianconi, Milano 2012

Tre artisti con background differenti mettono in atto una collaborazione creativa che, senza rinunciare alle singole peculiarità di ricerca, costruisce un dialogo armonioso sul tema delle relazioni fra individuo e società. Marco Giovani, imprimendo nella fotografia la cura del dettaglio e della composizione tipica della pittura, presenta ritratti di manichini costretti in teli fascianti (disposti a trittico come pale d’altare) e motori meccanici esposti in campane di vetro: nuove forme di mistificazione che, senza intenti blasfemi, traducono il rapporto-fusione dell’uomo contemporaneo con il meccanico e l’inanimato. L’analisi di Yves Netzhammer, nella sua estrema nitidezza, si fa più attitudinale e a tratti psicologica: nei dipinti e nella videoanimazione, gli oggetti e il singolo tentano di costruire i loro ruoli in dinamiche dalle variabili stravaganti. Ma quando l’individuo è minato dall’omologazione, allora le relazioni si imbrigliano: in quest’ottica, l’installazione e il video presentati da Niklas Goldbach sembrano un climax verso il paradosso. Vestiti appesi, uguali e statici nella ripetizione di se stessi, tentano di trovare convulsamente negli scatti un loro posto nel mondo, finendo a coincidere, nel video, con la reiterazione surreale dell’immagine stessa dell’uomo.

Serena Vanzaghi

Milano // fino al 3 marzo 2012
Click or Clash? Marco Giovani, Niklas Goldbach, Yves Netzhammer
a cura di Julia Draganovic e Elena Forin
GALLERIA BIANCONI
Via Lecco 20
02 91767926
[email protected]
www.galleriabianconi.com


CONDIVIDI
Serena Vanzaghi
Serena Vanzaghi (Milano, 1984) è laureata in Storia dell'arte con una specializzazione incentrata sulla promozione e l'organizzazione per l'arte contemporanea. Dal 2011 si occupa di comunicazione e progettazione in ambito culturale ed editoriale.