Se la pittura è magnetica

L’infinitezza del pensiero in uno spazio esiguo. Opere mobili e interscambiabili per un dinamico esperimento creativo. La sezione “Little Circus” della Colombo Gallery ospita fino al 31 gennaio le “Calamite” di Antonella Mazzoni.

Antonella Mazzoni - T di condividere un pensiero.. - 2011 - acrilico su calamita

In concomitanza col prosieguo della mostra AAA Ausgang del mitico Anthony Ausgang, la galleria di via Solferino accoglie un ulteriore progetto a firma dell’italianissima Antonella Mazzoni (Fiorenzuola, 1957; vive a Parma). “Condividere un pensiero in modo confinato dall’infinito” è la frase che ispira e accompagna “scompostamente” i lavori, tutti dipinti su calamita (ognuna della misura di 8,5 x 8,5 cm). I panorami tracciati sono molteplici. Istantanee di paesaggi, flora, fauna, oggetti culto di design. Ogni magnete è accento simbolico di luoghi, di azioni, di metafore, di volti celeberrimi. E in ogni micro finestra la Mazzoni incastona una lettera distinta come a scandire il “verso” guida. Come un rebus già svelato e sempre da ritrovare. Tutto è finito e infinito al tempo stesso, poiché caos e ordine coesistono armonicamente. Ogni calamita è un oblò sul pensiero. Ogni lettera è il simbolo di un racconto “confinato” e indefinibile.

Caterina Misuraca

Milano // fino al 31 gennaio 2012
Antonella Mazzoni
ANTONIO COLOMBO ARTE CONTEMPORANEA
Via Solferino 44
02 29060171
[email protected]
www.colomboarte.com


CONDIVIDI
Caterina Misuraca
Caterina Misuraca nata a Lamezia Terme nel 1976. Vive e lavora a Milano. Laurea all’Università di Bologna in Discipline delle Arti della Musica e dello Spettacolo. Giornalista di cronaca, politica, costume e società. Curatrice mostre d’arte sociale (tra queste: OggettInstabili - Moti Urbani StazionImpossibili). Contitolare Agenzia di Comunicazione Misuraca&Sammarro. Organizza eventi di critical fashion ed ecodesign (tra questi: Natura Donna Impresa Verso Expò 2015 - IOricicloTUricicli). Dal 2008 collaboratrice di Exibart, da marzo 2011 passa ad Artribune.