Sette metri e quattro passi

A Trastevere è meglio passeggiare con gli occhi aperti. L’inusuale spazio di Edicola Notte proroga al 22 giugno la possibilità di inciampare nell’installazione site specific “Are you here?” di Perino&Vele.

Perino e Vele – Are you here? - veduta dell'installazione presso Edicola Notte, Roma 2011

C’è una spina nel fianco del cuore di Roma, un affondo puntuale nelle intenzioni del fare e dello stupire, un colpo di Jian. Nata nel 1990 da un’idea di H.H. Lim, Edicola Notte vive funambolica tra le categorie di contenitore e contenuto; lo spazio non calpestabile di soli 7 mq si offre come libera piattaforma di scambio tra domanda e offerta.

Ora Edicola Notte propone l’installazione Are you here? del duo napoletano Perino&Vele (Emiliano Perino, New York, 1973; Luca Vele, Rotondi, 1975). In poche mosse gli artisti riescono a imbastire un turbine di pressioni e depressioni, di pieni (l’elemento leggio in cartapesta e ferro zincato) e di vuoti (compensati dallo spettatore), di presenze certe (il punto di vista unico ed esterno) e incognite (la costellazione di X che ritmano pareti e pavimento).

Luca Labanca

Roma // fino al 22 giugno
Perino e Vele – Are you here?
www.edicolanotte.com

CONDIVIDI
Luca Labanca
Luca Labanca si muove nel 2006 da Varese a Bologna per iniziare il percorso di studi del DAMS, curriculum Arte. Negli anni di residenza bolognese collabora stabilmente col bimestrale d’arte e cultura ART Journal, contemporaneamente idea e sviluppa progetti ed eventi di contaminazione culturale tra il Lago Maggiore e Lugano assieme allo scrittore e musicista Tibe. Nel 2010 ottiene la laurea con la tesi Fiat Lux sviluppata al fianco della docente in Semiotica dell’Arte, Prof.ssa Lucia Corrain. Nell’ottobre dello stesso anno si trasferisce a Roma per intraprendere il percorso magistrale in Studi storico artistici dell’Università la Sapienza, fin dai suoi esordi partecipa al progetto editoriale Artribune.