Nuovo spazio, nuova vetrina, nuova insegna

La Galleria Noero apre il suo terzo spazio espositivo. Padrino dell’evento (come già fu nel 2008 per la Fetta di Polenta) l’artista inglese Simon Starling. A Torino fino al 30 luglio.

Simon Starling - F as in Foglia - 2011 - courtesy Galleria Franco Noero, Torino - photo Sebastiano Pellion di Persano

La Galleria Franco Noero fa tripletta e tocca a Simon Starling (Epsom, 1967; vive a Copenhagen e Berlino), che già nel 2008 aveva inaugurato l’attività espositiva della Fetta di Polenta, aprire il nuovo spazio (spazietto, vista la metratura) al numero 5 di piazza Santa Giulia. Una vetrina che si affianca a quella al numero 0 della stessa piazza, in cui Starling espone un’insegna d’artista (dopotutto, avete mai visto una vetrina senza insegna?). F as in Foglia è, infatti, un lavoro composto da sei fotografie (una per ciascuna lettera della parola) scattate durante le fasi di realizzazione di un’insegna di vetro e montate secondo la stessa tecnica (le opere di Starling riflettono spesso la lavorazione con cui sono prodotte). Per l’occasione, l’inglese ha collaborato con Laura Panfani e insieme hanno realizzato, con la tecnica della “finta incavatura”, un lavoro concettuale che, grazie alla immagini serigrafate e alla “finta” tridimensionalità data dalla foglia d’oro, strizza l’occhio all’estetica con quel tanto di retrò che non guasta mai.

Stefano Riba

Torino // fino al 30 luglio 2011
Simon Starling – F as in Foglia
www.franconoero.com