Color light

Fino al 18 giugno, colore a go go presso la Galleria Fabbri di Milano. Con Freddy Chandra e Claudio Citterio che si confrontano nella mostra “Coalesce”.

Claudio Citterio - Senza titolo II

Alla Fabbri Contemporary Art riuniscono due artisti lontani per cultura e formazione, Claudio Citterio (Varese, 1975) e Freddy Chandra (Giacarta, 1979), in un unico spazio neutro dove luce, ritmo e colore possano giocare tra loro come note su uno spartito bianco. Un sodalizio estemporaneo che incuriosisce.

E così, nelle piccole sale la manta opalescente di Citterio (Morfeo) riappare dopo l’onda acrilica di Chandra (Coalesce 05) e i petali che danzano nella stanza (Senza titolo) convincono il perfetto ritmo cromatico (Coalesce 02) dell’altro a lasciarsi andare. In questa mostra, materie plastiche, potente colore orientale e luce italiana si fondono, combinandosi in una musica visiva che ristora lo sguardo. E, per il tempo della visita, la città pare sospesa all’esterno.

Maria Chiara Cardini

Milano // fino al 18 giugno 2011
Freddy Chandra / Claudio Citterio – Coalesce
www.fabbricontemporaryart.it

CONDIVIDI
Maria Chiara Cardini
Maria Chiara Cardini consegue il Diploma di Laurea all'Accademia di Belle Arti di Brera, indirizzo Pittura, con una tesi sulla figura di Tina Modotti. In seguito si specializza in fotografia presso il cfp Bauer di Milano. Oltre che di arte e fotografia si interessa di scrittura narrativa. Lavora a Milano per la Galleria San Fedele come responsabile organizzativa.