Contrat-tempi pugliesi

Vivere il tempo nella circolarità dell’eterno ritorno. Il fil rouge di interpretazioni artistiche poliedriche nella collettiva in mostra alla ArtCore Gallery di Bari.

Francesco Cuna

La dimensione temporale filtrata dalla memoria, dai momenti psichici e dal pensiero critico di nove artisti emergenti. Che si esprimono – in variegate sfumature – attraverso la pittura, il disegno e la fotografia. Dal pensiero naturalista e di denuncia di Dario Molinaro, simboleggiato da disegni di animali in estinzione, alle tracce d’infanzia percepibili nella maturità pittorica di Francesco Cuna. Dallo shock estetico che vibra nelle appassionate serigrafie di Hernan Chavar alla sagace critica del mondo dell’arte rappresentata dai Qr code di Marco Testini. Per la seconda mostra del nuovo spazio pugliese, erede della temporary gallery I Low Art.

Cecilia Pavone


fino al 16 aprile 2011
Tempo al tempo
www.artcore.it

CONDIVIDI
Cecilia Pavone
Giornalista professionista, Cecilia Pavone è nata a Taranto e ha conseguito la laurea in Filosofia con specializzazione in Storia delle Dottrine Politiche all'Università degli Studi di Bari. Nel suo percorso professionale giornalistico ha lavorato per il quotidiano "Nuovo Corriere Barisera" di Bari specializzandosi nel settore cultura e spettacoli. Tra le sue collaborazioni: "Il Settimanale" di Bari, "Il Resto del Carlino" di Bologna, "Exibart" dal 2007 fino al febbraio 2011, quando ha seguito Massimiliano Tonelli e Marco Enrico Giacomelli alla nuova testata d'arte "Artribune". Attualmente scrive anche su "Lobodilattice.com" e "Metalwave.com".