Statoil. Art Programme per tutti i dipendenti

La rubrica che su Artribune si occupa di didattica si sdoppia. Come avevamo annunciato, gli Artenauti iniziano a esplorare pure i territori del learning. In collaborazione con Art For Business.

Eivind Blaker - Johanna - 2011

Parlare del learning per adulti tramite l’arte suscita sempre qualche dubbio. Tanti storcono il naso, pochi credono nell’efficacia di questo approccio.
Ma in una economia fondata sulla conoscenza, la catena di montaggio cessa di essere il modello organizzativo di riferimento e la creatività umana diventa un asset decisivo. È sempre più frequente, ad esempio, che al manager venga chiesto di superare gli standard e di offrire una interpretazione nuova della norma. In questo nuovo contesto, le tradizionali competenze manageriali rappresentano più un freno che un ancoraggio.
Diventa allora necessario trovare nuovi approcci di apprendimento manageriale, che insegnino a cogliere l’imprevedibile e a guardare oltre l’abituale per cogliere l’insolito, l’originale, l’innovativo. Le arti possono aiutare le organizzazioni a dotarsi di strumenti più efficaci per affrontare il futuro. Per un’impresa, entrare in contatto con gli artisti e con le loro opere è un’occasione per accelerare i processi di comprensione della realtà e di alcuni fenomeni contemporanei con cui ci si trova costantemente a fare i conti. Le conoscenze, gli approcci e i linguaggi degli artisti possono essere una risorsa per un’organizzazione in cerca di soluzioni per stimolare la forza inventiva del proprio capitale umano.
Statoil, multinazionale norvegese, è una delle più importanti organizzazioni europee a pianificare l’attività di formazione per le proprie risorse umane e stakeholder a partire dalla propria collezione d’arte.

Lynne Cohen - Untitled - 2008

Statoil possiede una collezione composta da 500 opere d’arte contemporanea: quadri, sculture, fotografie, video e installazioni sono esposti nelle sedi dell’azienda. Regolarmente i responsabili dell’Art Programme organizzano mostre ed eventi a cui sono invitati a partecipare i dipendenti e il pubblico esterno.
Per ogni mostra sono previste diverse attività: visite guidate alla corporate collection assieme a esperti d’arte, sessioni di dialogo organizzate per target specifici, sessioni di learning che intendono mettere in relazione importanti temi del tempo presente con il mondo dell’arte contemporanea.
Lo Statoil Art Programme prevede anche attività di learning rivolte esclusivamente al pubblico interno. I dipendenti vengono coinvolti nella scelta delle opere e nell’allestimento delle mostre. Con lo scopo di incrementare e migliorare le competenze, il coinvolgimento e l’organizzazione del lavoro delle proprie risorse, vengono organizzati dialoghi nei quali le opere diventano strumento per riflettere sui modelli di business e di leadership. In questo modo, l’arte diventa parte integrante del più ampio programma di apprendimento e formazione curato dalla direzione HR dell’organizzazione.
L’investimento in arte di Statoil nasce con l’intenzione di offrire un contributo allo sviluppo culturale della società in cui l’impresa opera e di supportare la crescita di una cultura d’impresa che abbia come valori portanti la creatività, l’innovazione, la relazione e la comunicazione tra dipendenti.

Myoung Ho Lee - Tree#14 - 2009 - courtesy Yossi Milo Gallery, New York

L’ambizione dei responsabili HR di Statoil è quella di dar vita a un Art Programme distintivo, che promuova giovani artisti emergenti in grado di smuovere la società attuale, attraverso i propri lavori, fornendo nuove chiavi di lettura e nuovi orientamenti. Allo stesso tempo, le opere d’arte diventano occasione di apprendimento e ispirazione per i dipendenti, che vengono incoraggiati a cogliere le sollecitazioni offerte dalla riflessione estetica e a condividerle con i colleghi. Questo scambio alimenta la cultura d’impresa e genera nuove idee e nuove relazioni, apportando dinamismo fecondo all’organizzazione.
This is a source of inspiration – and ensures that we are constantly on the look-out for new ideas, best practices and lessons learned which could improve our programme and make it even more exciting and engaging for our people as well as for the public” (Art Programme Team, Statoil).

Art For Business

www.statoil.com

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.