Zaelia Bishop – Misfortunes And Minor Victories

Carpi - 16/09/2011 : 23/10/2011

Sul bordo della memoria si apre l’abisso dell'oblio. Immagini un tempo familiari – ritratti, fotografie, figure umane – divengono irriconoscibili: indicano il fallimento della narrazione perché non si riesce più a raccontarne la storia.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO MEME
  • Indirizzo: Via Giordano Bruno 4 - Carpi - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 16/09/2011 - al 23/10/2011
  • Vernissage: 16/09/2011 ore 19.30
  • Autori: Zaelia Bishop
  • Curatori: Francesco Paolo Del Re, Roberta Fiorito, Francesca Pergreffi
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Orari mostra in occasione del festivalfilosofia Venerdì 16 e Sabato 17 Settembre dalle 9 alle 22.30, Domenica 18 Settembre dalle 9 alle 21 Orari mostra a seguire tutti i giorni dalle 17 alle 20 ad esclusione del Martedì, Sabato anche la mattina dalle 9.30 alle 13
  • Biglietti: l'ingresso alla mostra nei giorni del festivalfilosofia è libero, nei giorni seguenti è gratuito con tessera associativa annuale ad offerta libera
  • Email: francesca@spaziomeme.org

Comunicato stampa

Sul bordo della memoria si apre l’abisso dell'oblio. Immagini un tempo familiari – ritratti, fotografie, figure umane – divengono irriconoscibili: indicano il fallimento della narrazione perché non si riesce più a raccontarne la storia. Le tracce umane tendono a scomparire, mentre dentro all'immagine crescono fossili e materie inorganiche che mineralizzano il ricordo: il gesto dell'artista è quello di mostrare come il sentimento, un tempo opalescente, divenga residuale, mentre i soggetti di quelle che erano state fotografie svaporano, si accartocciano, segnano l’allontanamento dall'umano e la fine della storia.

Zaelia Bishop è nato nel novembre 1977 a Roma

La sua ricerca è volta a portare alla luce memorie sfigurate dal tempo, i sogni dell'infanzia, le misteriose penombre della fanciullezza. Come in piccoli Musei del Dimenticato, di simboli spezzati, segreti e trappole.