Videoart Yearbook 2018

Bologna - 23/05/2018 : 23/05/2018

L’annuario della videoarte italiana | XIII edizione

Informazioni

Comunicato stampa

Anche quest’anno si terrà per la tredicesima volta, dall’ormai lontano 2006 di partenza, l’evento noto come Videoart Yearbook. Come nelle altre occasioni, la prima preoccupazione è stata di trovare una madrina di prestigio, individuata in Ilaria Bonacossa, attualmente direttrice della torinese Artissima, considerata tra le prime fiere d’arte nel nostro Paese

Il comitato curatoriale, composto da Renato Barilli, Guido Bartorelli, Alessandra Borgogelli, Pasquale Fameli, Silvia Grandi e Fabiola Naldi, ha ritenuto quest’anno di riprendere la formula più consueta, puntando alla selezione di una ventina di video, alcuni dei quali creati da artisti ormai ben noti al nostro pubblico, come Basmati, Berta, Coïaniz, Lunardi, Venturelli, che con i loro sicuri prodotti confermano l’arco ampio coperto da questo genere “novissimo” e in continua espansione, dalle applicazioni di computer graphic alle testimonianze di aspetti del comportamento e perfino dell’arte di strada. Ma si è dato accesso anche a nomi relativamente più inediti, anche se pure molti di loro già ammirati nelle edizioni precedenti: Andreco, Caccia, Costa, De Gennaro, Di Sopra, Finotto, Fontichiari, Insana, IOCose, Lazzaretto, Leoni e Mastrangelo, Panzarini, Pellacani, Sessa, Villoresi. Con i loro contributi si allarga il quadro multiforme delle possibilità offerte dalla videoarte, tanto da consigliare di presentare queste opere ricorrendo al semplice ordine alfabetico degli autori.

PROGRAMMA

17.30 Saluto di Giacomo Manzoli, Direttore del Dipartimento delle Arti

17.45 Renato Barilli presenta la madrina Ilaria Bonacossa

18.00 Esposizione dei criteri curatoriali della presente edizione

18.30 Proiezione dei venti video selezionati