Video Frac

Baronissi - 18/06/2011 : 19/06/2011

nel Salone delle Conferenze del Fondo Regionale d’Arte Contemporanea di Baronissi, sarà inaugurata VIDEO in FRAC, una due giorni dedicata alla presentazione delle rassegne Videa3 e VideoCocktail.

Informazioni

Comunicato stampa

Sabato 18 giugno 2011, alle ore 18,00, nel Salone delle Conferenze del Fondo Regionale d’Arte Contemporanea di Baronissi, sarà inaugurata VIDEO in FRAC, una due giorni dedicata alla presentazione delle rassegne Videa3 e VideoCocktail


“A distanza di qualche anno, precisamente dal 2007 da quando ha preso avvio la rassegna ViDea – rilevano Giovanni Moscatiello sindaco di Baronissi e Nicola Lombardi assessore alla cultura nella presentazione al catalogo Videa3 edito da Plectica – essa è cresciuta presentando, in questi tre anni, le esperienze di giovani videoartiste italiane, under 35, estendendo il proprio ‘sguardo critico’ anche a situazioni internazionali, com’è stato per la seconda edizione tenutasi nel 2008, con l’interessante spaccato monografico dedicato alla situazione inglese. Il progetto della rassegna, nato d’intesa con le Cattedre di Storia dell’Arte Contemporanea delle Università degli Studi di Siena e di Ferrara, è completamente affidato alla cura e alla capacità organizzativa degli studenti che frequentano i corsi di laurea specialistica in Storia dell’Arte. È una proposta che si fa, dunque, sia momento di ricerca sui linguaggi attuali, sia esperienza diretta sul campo; insomma verifica della tenuta di un proprio, anche se ancora giovane, progetto critico che, di volta in volta, chiede occasioni per affinare i propri strumenti entro un registro fortemente ancorato alla realtà sociale.
Ad essa oggi si aggiunge VideoCocktail che apre lo sguardo ad un orizzonte più ampio su tali esperienze, sottolineando la vivacità, soprattutto, delle giovanissime presenze del panorama artistico nazionale.”

La rassegna VIDEA3 è stata promossa dai proff. Massimo Bignardi e Ada Patrizia Fiorillo, docenti di Storia dell’Arte Contemporanea, rispettivamente delle Università di Siena e di Ferrara, coordinata da Claudia Gennari, Annamaria Restieri e Maria Letizia Paiato.
Il tema che caratterizza questa terza edizione è lo specchio, inteso come riflesso, doppio, proiezione e deformazione: immagini riflesse e desunte da un immaginario onirico diventano veicolo di un messaggio sociale espresso dalle giovani videoartiste italiane.
La rassegna presenta le opere delle seguenti artiste: Alessia Travaglini The Choice, Patrizia Monzani Stadt Fish, Alia Scalvini Acque Chiuse,Silvia Camporesi Dance Dance Dance, Irene Corti Autodistruzione, Azzurra Di Tomassi, Quasi un inganno, Carmen Laurino Transfigure in trasparency,Chiara Schiavon El sexo del los angeles, Marcella Vanzo Love song, Maria Giovanna Ambrosone The Mirror e Ingannevole Utopia, Alice Ungaro Kirkende, Alessandra Fabbri Death by water, Giovanna Pastorelli White Inside, Lucia Veronesi Fermo immagine, Maddalena Vantaggi La Posa, Gaia Bartolini Unseen Dialogue, Tiziana Abretti Wash my sins away, Cristina Meloni Artist is Beautiful, Valeria Colonnella con Manuela de Los Angeles Ipotermia, Elena Lombardi Sensi Unici, Marisa Vallone Empty Doors, LaCRuna (Elisa Leonini e Silvia Sartori) Climax.

VIDEOCOCKTAIL a cura di Marcella Ferro e Pasquale Ruocco nasce, invece, come un appuntamento leggero e festoso nel quale avvicinare il pubblico alla pratica dell'arte e nella fattispecie della video art, nell'ambito della sesta edizione di “APERTO10. Incontri di arte contemporanea”, ospitata negli spazi della Fës show Room di Minori.
In questa edizione ospitata dal Museo-Frac, VIDEOCOCKTAIL si prone come selezione di giovani videomaker, soprattutto italiani, particolarmente attenta alle varie declinazioni del video, dall'analogico al digitale, dal cortometraggio all'animazione, e al suo rapporto con il web, sempre più spazio privilegiato dagli artisti per condividere il proprio lavoro grazie a piattaforme quali YouTube, Vimeo e ai social network tra cui il più popolare Facebook.

La rassegna presenta i seguenti artisti:
Barbara Agreste Rain, Dante Albanesi 1-100, Maria Giovanna Ambrosone The Mirror, Paul Beel Han’s Home, Francesco Biccheri & Francesco Capponi Photo Manipulation: Zink-PoGo, Alberto Finocchiaro habit.at e hands #4 (Courtesy ARTECONTEMPORANEA/Catania-Bruxelles), Silvio Giordano Packaging’s Life, Vito Antonio Guglielmini Step/Over, Kindergarten Back to the future, Marco Lamanna Artista’s suicide, Ammissione e Eternidad , Paola Luciani Rope, Suite Case Lunghezza d’onda, Danilo Torre Musical Fantasy light.