Un aperitivo per festeggiare le missioni impossibili: la Fondazione Romaeuropa e Artribune promuovono insieme il Try the impossible party, un momento di festa che si terrà presso l'Opificio Telecom Italia per brindare all'inaugurazione del Romaeuropa Festival che aprirà al pubblico il 7 ottobre, e alla partnership tra le due realtà.

Informazioni

Comunicato stampa

LA FONDAZIONE EUROPA E ARTRIBUNE FESTEGGIANO INSIEME LE MISSIONI IMPOSSIBILI
L'invito al party è il 5 ottobre dalle 19 all'Opificio Telecom Italia, verso il Romaeuropa
Festival.
Un aperitivo per festeggiare le missioni impossibili: la Fondazione Romaeuropa e Artribune
promuovono insieme il Try the impossible party, un momento di festa che si terrà il 5
ottobre presso l'Opificio Telecom Italia dalle ore 19 per brindare all'inaugurazione del
Romaeuropa Festival che aprirà al pubblico il 7 ottobre, e alla partnership tra le due
realtà

La collaborazione tra Artribune e la Fondazione Romaeuropa nasce sulla base di
valori comuni tra cui quell'approccio ‘spericolato’ alla cultura che ha portato entrambi a
grandi imprese: l’uno diventando in pochi mesi un vero e proprio “caso editoriale” e l'altro
alla realizzazione del 26° Romaeuropa Festival in tempi di diffusa difficoltà. Try the
impossible party nasce proprio per sottolineare il fondamentale ruolo che la cultura deve
ricoprire nella vita di tutti noi e per raccontare progetti ed idee per il futuro.
Nell'affascinante cornice dell'Opificio Telecom Italia, sede della Fondazione Romaeuropa,
si alterneranno vjset e proiezioni a cura dei Cobram e sarà possibile aggiudicarsi una
copia del numero due di Artribune. In occasione della festa, Romaeuropa offre ai suoi
likers un carnet Special forFuns - 2+1 a 45 euro: dv8, The Irrepressibles e DNA del 28/10
oppure Juste Janulyte con Sandglasses.
La Fondazione Romaeuropa da oltre ventisei anni attraversa il contemporaneo con
l’energia e il coraggio di chi immagina il futuro e sfida l’impossibile nel campo delle arti
performative. Nello specifico, il Romaeuropa Festival si offre allo spettatore come una
realtà complessa e stratificata di generi, scambio e intreccio di culture e codici espressivi
provenienti da ogni angolo del mondo. 40 paesi coinvolti, 7.000 artisti e oltre un milione di
spettatori: numeri che hanno fatto del Romaeuropa Festival una delle eccellenze del
panorama culturale italiano.
Artribune è una testata di arte e cultura contemporanea diretta da Massimiliano Tonelli.
Fin dalla sua nascita è un punto di riferimento assoluto per l’informazione,
l’aggiornamento, la comunicazione nel mondo dell’arte e della cultura in Italia.
Interdisciplinare si rivolge a tutti coloro che amano l’arte, la creatività, l’architettura, il
design, la moda, la musica, la letteratura, il cinema ed il teatro di ricerca, i viaggi di
qualità, l’enogastronomia grazie ad un sito web www.artribune.com, un magazine
cartaceo, distribuito in 55.000 copie in oltre 500 punti tra musei, gallerie, concept store in
tutta Italia e la newsletter “Lettera Artribune” con oltre 71.000 contatti.